E’ ormai prossima all’uscita sulla Piattaforma Streaming di NETFLIX la Quinta Stagione della Serie sulle vicende terrene del caro vecchio Lucifer.

 

Lucifer

All’inizio

Spesso tendiamo a dimenticare che il Diavolo, in fondo, era il piu’ bello degli Angeli di Dio. Un Angelo bello ma “dannatamente” rivoltoso tanto da costringere Suo Padre, l’Onnipotente, ad esiliarlo e a condannarlo ad occuparsi, con elaborate torture ( Dante ne sa qualcosa ) delle anime delle persone malvage defunte. Ma quando un Angelo si scoccia di un lavoro cosi’ poco gratificante dove puo’ decidere di passare una lunga e meritata vacanza? Ma a Los Angeles, ovvio! …e come dargli torto?

Questo è l’incipit di questa intrigante Serie che trae ispirazione dal personaggio inventato dallo “sciamano” Neil Gaiman come comprimario nel Fumetto SANDMAN. La Serie in effetti inizia dopo che Lucifer MorningStar si è stabilito a LA da 5 anni; anni spesi nel suo bellissimo night club LUX dove alcool, belle donne e buona musica ( spesso suonata da lui stesso al piano ) la fanno da padrone, mentre il nostro diavolo intesse fitti rapporti con gli umani grazie ad uno scambio di favori ( che non sempre verranno riscossi con la buona e vecchia anima immortale…).

 

Lucifer

Love Story – Police Drama

Ma quale motore muove le vicende losangeline del nostro anti-eroe? Sostanzialmente due. Omicidi e Amore! Infatti Lucifer conosce ( e se ne innamora in modo tutto suo ) la detective Chloe Decker in occasione dell’assassinio di una cantante sua protetta; nelle susseguenti indagini infatti l’angelo caduto, spronato dal desiderio di condannare già in vita le persone malvage, scopre di avere doti investigative che lo porteranno a divenire Consulente fisso del LAPD e partner delle bella Detective. Il loro rapporto lavorativo inizia ben presto a mutare in un sentimento fino a diventare l’unico vero motivo d’interesse del nostro satanasso. Arma segreta? Quando interroga il malcapitato di turno questi è “costretto” a rivelare i suoi piu’ intimi desideri, grazie allo sguardo di Satana. Ovviamente, non potendo mentire per definizione, Lucifer non nasconde mai a nessuno la sua vera identità, tanto non viene creduto o, al piu’, molti pensano che parli per metafore.

Comprimari o Co-protagonisti?

Ogni buona Serie che si rispetti si fonda su un buon Cast di personaggi che gravitano attorno ai 2 Protagonisti; e anche qui si casca bene. Su tutti la Dottoressa Linda, psicologa, che prima o poi aiuta ed analizza tutti. Spesso è un vero e proprio Grillo Parlante di Lucifer anche se, il piu’ delle volte, i suoi consigli vengono travisati dalla sua smisurata egomania. Suo malgrado non resiste al fascino sessuale degli Angeli!!!

Amenadiel è il fratello di Lucifer e fin dalla prima puntata cerca di convincerlo a tornare al suo posto alla guida degli Inferi. Ossessionato dalle “prove” ( o presunte tali…) che il Padre gli sottopone, apprezza le gioie, i piaceri, ma anche i dolori della condizione umana.

Dan Espinoza è l’ex marito di Chloe ed anche lui poliziotto. Ma a differenza di lei il Detective-Stronzo ( amabile nomignolo datogli dal nostro Diavolo ) ha molte macchie sulla coscienza che pero’ non gli impediscono di far alla fine la cosa giusta.

Mazekeen è la guardia del corpo demoniaca di Lucifer: Anche Lei da buona “immortale” apprezza ben presto i piaceri della vita terrena ( Sesso e Violenza ). Si stanca pero’ del suo ruolo di bodyguard per intraprendere una carriera di Cacciatrice di taglie.

Ella Lopez è la deliziosa e sempre allegra Medico forense del LAPD. Essendo messicana di origine, e quindi fedele cattolica, dovrebbe essere sempre in lotta con il protagonista; invece, proprio grazie alla sua incrollabile positività, vede in lui come in tutti sempre e solo la parte migliore. Sempre pronta ad elargire un abbraccio consolatorio.

Charlotte, avvocato senza scrupoli, viene in punto di morte “sovrascritta” dalla DEA ( moglie di Dio,e madre di tutti gli Angeli ) in fuga dall’inferno lasciato incustodito. Come ogni buona madre vorrebbe veder riunita e felice la sua celestiale famiglia ad ogni costo. I mezzi con cui opera pero’ la portano in contrasto con i figli finchè Lucifer stesso non la invia a dominare incontrastata un universo parallelo. In questo modo l’anima dell’avvocato puo’ riprendere il suo posto ma, avendo visto l’inferno, decide di redimersi diventando assistente del Procuratore per perseguire i criminali che prima aiutava a farla franca.

Infine una menzione per Caino ed Eva che per diverse puntate incrociano le strade dei nostri per complicare non poco le loro vite.

Su WIKI trovate tutti i dettali degli attori interpreti, per me tutti sconosciuti a parte Tom Welling già Clark Kent in Smalville e Tricia Helfer indimenticata Numero Sei di Battlestar Galactica.

LUCIFER – Questione di stile

La serie viene definita Urban Fantasy + Commedia drammatica + Police Procedural, ma sul Police balbetta alquanto. O meglio: è chiaro che l’ambientazione poliziesca è un pretesto per narrare gli intrecci tra immortali ed esseri umani della vicenda e quindi gli sceneggiatori non perdono troppo tempo a creare misteriosi omicidi e complicate indagini; infatti molto spesso la struttura è :
1- Omicidio
2- Primo sospettato/testimone
3- Che porta al secondo sospettato/testimone
4- A volte porta al terzo
5- Colpo di scena il colpevole era il primo sospettato/testimone

Ma appunto è sul resto che si regge l’attenzione di noi spettatori: Il Diavolo Lucifer, egomaniaco a dismisura, è poi davvero cattivo? E’ veramente innamorato di Chloe? Viene ricambiato? Ha a cuore la vita e la felicità dei suoi amici?

L’ambientazione di Los Angeles ( e non solo per il nome ) è davvero riuscita. Bellissime location tra le vie piu’ famose della città Californiana ma anche sulle kilometriche spiagge tra Santa Monica e Venice Beach. Tra tutte spicca pero’ il LUX che nella finzione scenica è il Sunset Tower Hotel sul Sunset Blvd ad Hollywood ( noi abbiamo dormito 5 giorni proprio nell’Hotel accanto….sig!! ).

Lucifer – Polemiche

Ma negli USA è accettata una Serie che ha come protagonista il Diavolo Lucifer in persona e che spesso lo fa vedere come un personaggio positivo? Ovviamente No. Infatti un’organizzazione di mamme cristiane ne ha chiesto la cancellazione in quanto “spiritualmente pericolosa”. Forse noi italiani, abituati a convivere con lo Stato cattolico, con piu’ di una chiesa in ogni singolo paesino, con scuole ed asili gestiti da Suore siamo un po’ piu’ sgamati. E abbiamo da tempo capito che, a contrario di quanto dice la Bibbia, è Dio ( e di conseguenza il Diavolo ) ad essere fatto ad immagine e somiglianza dell’uomo….pregi (pochi ) e difetti ( tanti ) compresi.

 

Visto su NETFLIX

I miei Voti

Concept iniziale: Voto 8

Trama: Voto 6.5

Interpreti : Voto 7

Confezione: Voto 7.5

Massimiliano Morari
Massimiliano Morari

Nerd incallito. Colleziono FUMETTI di SuperEroi e FUMETTI legati al mondo di Star Wars. Colleziono anche Statue e Action Figures. Amante del Cinema con una predilezione per il genere SCI-FI ma non disdegno altri generi se il film è fatto bene e con grandi interpreti. Negli ultimi anni mi son fatto prendere anche io dalle SERIE TV che stanno diventando sempre piu' curate. Apprezzo il buon cibo, sia che venga preparato da uno Chef stellato che da un appassionato cuoco.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.