The Crown – Dio salvi la Corona e poi forse la Regina

Tra la serie TV piu’ viste nel 2020 spicca sicuramente quella che narra le vicende della Famiglia che porta l’onore e l’onere della Corona Britannica.

The Crown - La Corona

Una Famiglia Reale che attraversa la Storia.

Credo che il successo di questa Serie TV sia dovuto ai due livelli di narrazione. Il primo lo definisco “Storico/Pubblico”. Il secondo è quello “Intimo/Privato”.

Il primo è quello che ripercorre i fatti storici, quelli che tutti sappiamo. Dalla seconda guerra mondiale agli avvenimenti di cui abbiamo sentito parlare ai vari TG in cui il Regno Unito è stato protagonista. E quale migliore mezzo del mostrare gli incontri settimanali tra la Corona e il Primo Ministro di turno? Scopriamo infatti che, seppur in una Monarchia Costituzionale, ogni settima il Primo Ministro fa visita alla Regina per rendicontarla sui fatti del momento e sulle decisioni che il Parlamento andrà a prendere a breve. Raramente chiedendo consiglio ma sempre attenti al Suo parere. Ovviamente si parte dall’immenso Chrchill (un mentore per la giovane Regina) fino alla Thatcher (una continua sfida).

Una famiglia che porta il PESO della Corona.

Ma è il secondo livello quello che interessa di piu’. I fatti privati di un ramo della Famiglia Windsor che a causa dell’ abdicazione prima dello Zio Edoardo (detestato) e poi della morte prematura del Padre Giorgio (tanto amato), portano la giovanissima Elisabetta sul trono del regno Unito. Ma il cambiamento tocca tutta la Famiglia: innanzitutto Filippo, Principe Consorte, che deve rinunciare al suo nome (il primogenito ed erede porterà il nome della madre), passando per la Regina Madre (prima consigliera del marito ed in seguito della figlia) fino a Margaret tanto divorata dalla gelosia per la sorella quanto sfortunata negli amori. Il tutto tra litigi, ripicche, rivalse e discussioni varie ma sempre, e sottolineo SEMPRE, in modo che la Corona non venga mai intaccata e messa in discussione!

Corona

Un Amore lungo settant’anni.

Nelle (fin’ora) quattro stagioni viste i protagonisti principali sono sempre la Regina Elisabetta II (con relativa Corona in testa) e l’amato Filippo (Mountbatten di nascita poi Duca di Edimburgo ). Da quello che si vede emerge un vero Amore tra i due, fatto di complicità e di supporto reciproco. E’ stata di Filippo per esempio l’idea (innovativa e sconvolgente per l’epoca) di trasmettere in TV l’incoronazione della moglie. Certo in tutti questi anni ci sono stati alti e bassi; ci sono stati anche scontri (soprattutto per l’educazione dei figli) ma, all’atto pratico, il loro legame è quello che ha permesso alla Corona Britannica di arrivare pressochè intatta fino ai giorni nostri. Ovviamente, non essendo una Docu-Serie, il tutto è molto romanzato, e forse molte scene e dialoghi si basano su qualche “confidenza” rubata dalla onnipresente servitu’ arricchita dagli sceneggiatori. Il fatto poi che la vera Famiglia non sia felice di questa trasposizione televisiva, in qualche modo ce ne conferma la veridictà.

 

La Corona – questione di stile.

Quello che spicca nella visione di questa Serie TV è la ricostruzione precisa e dettagliata di ogni piu’ piccolo particolare. Vestiti, auto, Castelli, Saloni e case sono esattamente come quelli delle varie epoche attraversate. Certo non è mancata ai produttori l’immensa iconografia disponibile (archivio BBC ma non solo) ma lo sforzo realizzativo è stato ben premiato. Ovviamente la scelta del CAST si è basato, oltre che ad una bravura recitativa/imitativa, alle somiglianze con le controparti reali, con una forte predilezione per attori/attrici inglesi. Su tutti spiccano (per me) Olivia Colman che porta la Corona nella terza e quarta stagione, John Lithgown con sigaro e cilindro di Winston Churchill e per ultima Emma Corin nel volto triste dell’amatissima Lady D. Menzione d’onore la sorprendente Gillian Anderson che, lasciati i panni di Scully di X-Files, si trasforma nell’odiosa (odiata ed odiabile) Lady di Ferro Margaret Thatcher.

 

Corona

 

Visto su NETFLIX

I miei Voti

Concept iniziale: Voto 8

Trama: Voto 7

Interpreti : Voto 8

Confezione: Voto 9

Massimiliano Morari
Massimiliano Morari

Nerd incallito. Colleziono FUMETTI di SuperEroi e FUMETTI legati al mondo di Star Wars. Colleziono anche Statue e Action Figures. Amante del Cinema con una predilezione per il genere SCI-FI ma non disdegno altri generi se il film è fatto bene e con grandi interpreti. Negli ultimi anni mi son fatto prendere anche io dalle SERIE TV che stanno diventando sempre piu' curate. Apprezzo il buon cibo, sia che venga preparato da uno Chef stellato che da un appassionato cuoco.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.