Falkensteiner Resort Capo Boi. Basterà dare un veloce sguardo alle immagini di questo luxury hotel in Sardegna per capire cosa vi aspetterà una volta varcati i cancelli dello splendido parco che circonda e protegge la privacy di questo Resort incantevole.

L’architettura esterna, pulita ed essenziale dalle chiare volumetrie, ben si sposa con gli interiors di questo resort.

Resort di lusso in Sardegna

Al Falkensteiner Resort nulla è lasciato al caso. La hall è spaziosa e si presta come comfortable station per arrivi e partenze. Comode ottomane e cuscini in tessuti e colori naturali ben si fondono con il giardino esterno che, grazie alle grandi vetrate, ha un gran respiro. Nessuno ha mai voglia di restare a lungo in una hall vero? Questo non vale per il Falkensteiner Resort di Capo Boi. I tappeti, fatti realizzare a mano, indicano sin da subito l’atmosfera che ci si può aspettare in questo luogo: classe, eleganza e singolarità. Ogni pezzo è diverso dall’altro. La grazia e la bellezza contraddistinguono questo luogo in ogni minimo dettaglio.

Moresco, sardo, mediterraneo: benvenuti a

Capo Boi

I tessuti, i cuscini, i tappeti, ovunque cadrà il vostro occhio, ritroverete la lavorazione sarda che si rincorre senza mai venirvi a noia. Noi siamo stati accompagnati al secondo piano, dove abbiamo soggiornato nella luminosissima Junior suite di ampio respiro, arredata con gli stessi tessuti e gli stessi colori. La stanza, con una spaziosa terrazza vista parco e piscine, ha un grande letto con tendaggi leggeri e candidi, in stile moresco. Leggerezza, ariosità, tocco mediterraneo.

Benvenuti in Sardegna, benvenuti a Capo Boi.

Accoglienza familiare e discreta. Il vero lusso è questo 

Volevevamo viverci questa esperienza al massimo e, giusto il tempo di disfare i bagagli, siamo usciti a pranzo. Neanche a dirlo il ristorante, una delle 3 proposte del Falkensteiner Capo Boi, è situato sulla spiaggia dove è possibile scegliere quello che si desidera mangiare tra il pescato del giorno e le proposte della carta. Molto fornita anche la carta dei vini. Noi abbiamo scelto una zuppetta di cozze e frutti di mare. Potete saldare il vostro conto comodamente al checkout, basterà lasciare il numero della camera, il conto vi verrà addebitato lì.

Terminato il pranzo, tra sorrisi e relax, ci siamo recati in camera. Mentre Jarno e Massimilano sono andati alla scoperta dell’angolino dedicato agli animali, capretti e cavallini che fanno impazzire tutti i bambini ospiti del Falkensteiner sardo, Io  ho approfittato per andare in avanscoperta di questo meraviglioso resort. Seguendo le dritte di Gianluca Borgna, giovane direttore marketing, che mi ha indirizzato verso l’area SPA, dove ho bevuto una buonissima tisana e mi sono presa 20 minuti per detossinarmi nella biosauna (è quella meno calda).

zona relax e piscina coperta

Al pomeriggio la piscina riscaldata con i getti idromassaggio è chiusa ai più piccoli che possono accedervi fino alle 13 e quindi regna un certo silenzio che mi mette subito in connessione con il posto: le scogliere sul mare, la ricca vegetazione che avvolge l’intero resort e poi questo posto è pieno dell’elemento che più amo, l’acqua. 5 piscine ad uso di tutti e una privata e poi il mare splendido e cristallino della Sardegna.

proposte nazionali e internazionali per la cena al falkensteiner resort

Mi propongo di esplorare i dintorni domani. Ancora una volta diventa difficile lasciare quest’oasi di benessere, ma è quasi l’ora di cena e bisogna prepararsi alle prelibatezze che questo resort riserva ai suoi ospiti.

La cena al Falkenstainer è sempre a Buffet, ma non vi è ressa. Gli ospiti sono eleganti, il cibo è freschissimo e preparato al momento e il personale attento ad ogni minima esigenza. La varietà delle pietanze mette tutti d’accordo e l’angolo BBQ è una chicca. Noi abbiamo cenato con delle orate freschissime appena grigliate davvero buonissime. Durante la nostra permanenza abbiamo avuto modo di godere di momenti familiari e momenti di coppia.

Animazione per i più piccoli e la vacanza la fanno tutti !

Grazie al gruppo di animatori del Falkensteiner che ogni giorno offrivano una serie di attività dinamiche e divertenti ai quali era difficile dire di no per ogni bambino, sopratutto se a proporle è la mascotte del resort “falky

Falkenteiner Experiences

il resort a Capo Poi mette a disposizione molteplici esperienze. Se si è alla ricerca di pace e tranquillità la si può trovare con i ritmi dettati dalle lezioni di yoga, i massaggi della SPA, le zone relax.

Se al contrario si vuole una vacanza dinamica, ricca di esperienze, basta cogliere le proposte indoor come tennis, calcio, yoga, beach volley, tiro con l’arco o outdoor come lo snorkeling o quella che mi ha colpita di più: la gita in barca, che vi porterà alla scoperta delle calette e degli angoli naturali non facilmente raggiugibili. Uno spettacolo imperdibile.

tutti in barca alla scoperta della Sardegna più segreta

Si esce al mattino, il giro va bene per adulti e bambini, la barca è grandissima e può ospitare fino a 20 persone. Capisco la diffidenza di alcuni nel viaggiare con i bambini in barca a vela, ma qui c’è anche il bagno e il sottocoperta per la nanna dei più piccoli. In più nel costo il Falkensteiner comprende il pranzo e tutto il necessario affinché questa sia una luxury experience da ricordare.

Per vivere una magica vacanza nel sud della Sardegna a pochi km da Cagliari e dal suo aeroporto, questo resort è la scelta giusta.


 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.