Sina Villa Medici. Ci sono città in cui sento periodicamente l’esigenza di tornare e Firenze è senza dubbio un luogo che esercita su di me un fortissimo richiamo.

Arte, storia, una tradizione enogastronomica che tutti conosciamo molto bene e che, su di me, ha ogni volta un effetto di grande sorpresa, si mescolano in un mix irresistibile. Sarà la mia incessante tensione verso il bello e il buono che qui, nel cuore della Toscana, si sposa perfettamente con l’eccellenza, la cura nel dettaglio e la schiettezza di prodotti e luoghi unici e di carattere.

Nell’ultimo mio viaggio a Firenze mi sono concessa giornate di totale immersione nella bellezza, soggiornando al Sina Villa Medici.

Sina Villa Medici Hotel storico a Firenze

Primo del gruppo Sina Hotels, si trova proprio nel centro storico di Firenze. Si tratta di un esclusivo albergo cinque stelle che è stato un importante punto di riferimento per celebrità, artisti a livello internazionale e regnanti di ogni parte del mondo.

Ho sempre pensato che ogni cosa sprigiona spontaneamente quel quid in più quando ha una storia da raccontare. I luoghi e soprattutto le case e gli edifici, esattamente come le persone, sviluppano e mostrano la loro anima in base al vissuto che le accompagna.

Al Sina Villa Medici questa cosa la si percepisce benissimo già restando fuori dal palazzo storico, costruito alla fine del 1700. Una volta varcata la soglia si viene avvolti da un’atmosfera che fa sognare e che accompagnerà per tutta la permanenza in questo hotel 5 stelle a Firenze

Il palazzo, originariamente, era un monastero nella zona del Prato, ovvero uno slargo particolarmente ampio situato nella parte Ovest del centro della città. Questa zona, fin dalla seconda metà del Cinquecento, era luogo di passeggio e rappresentanza.

Sina Villa Medici e le sue vite passate

Il monastero fu distrutto, come altri edifici di questo genere sparsi in tutta Italia, dopo la soppressione napoleonica. Al posto della comunità di religiosi fu costruito, dall’allora giovanissimo architetto Luigi Cambray Digny, il Palazzo de Renzis Sonnino che oggi è il Sina Villa Medici.

Tutta la struttura, restaurata in maniera attenta e accurata, collega tutti gli spazi col il fil rouge di un’impeccabile arte dell’accoglienza. I comfort più moderni si fondono con tessuti strepitosi. La luce chiara dei soffitti alti e affrescati, l’intimità sontuosa delle stanze e oggetti pregiati di antiquariato distribuiti con gusto impeccabile. Al Sina Villa medici, dovete sapere, il salone della Royal Suite è talmente intriso di arte e meraviglia da essere vincolato dalle Belle Arti.

Se anche voi, come me, quando avete bisogno di ricaricare le pile desiderate tanto relax e avete bisogno di riempire occhi e anima di bellezza, in questa struttura troverete tutto quello di cui siete alla ricerca. E molto, molto di più.

La Spa, studiata nei minimi particolari, offre colori, riflessi e profumi che si prenderanno cura di voi rigenerandovi profondamente.

Note olfattive esotiche, luci soffuse e moltissimi dettagli eleganti -sempre in perfetta sintonia con l’anima di Villa Medici- hanno il potere, davvero magico, di fondersi e regalarvi un abbraccio morbido che vi instillerà la sensazione splendida di una libertà assoluta dallo stress.

Oltre alla sauna e al bagno turco è disponibile anche un’ampia zona fitness.

Durante i mesi estivi è possibile scegliere un bagno in piscina all’aria aperta, nel lussureggiante giardino dell’Hotel. Una vera perla per chi ama sentire la propria pelle baciata dal sole e accarezzata dalla brezza che scende leggera dalle colline intorno a Firenze.

Non vi ho ancora parlato delle camere, ma è perché amo tenere le sorprese alla fine.

Le camere del Sina a Firenze lusso ed eleganza

Ebbene, immaginate un risveglio in una città senza tempo in uno degli angoli del mondo più bello e ricco di cultura. Immaginate un ambiente che in ogni attimo della giornata vi avvolge con la giusta luce. Immaginate anche di scostare le tende e trovarvi davanti a una vista verdeggiante sul meraviglioso giardino, o di rimanere senza fiato davanti allo spettacolo della città di Firenze vista dall’alto.

Ecco. Potete immaginarlo, e sapere che qui potrete trovare quelle belle sensazioni che state provando ora.

In Villa Medici si respira Stile e charme italiano

Le camere Deluxe e le suite sono curate con il medesimo gusto impeccabile che caratterizza la struttura e l’edificio storico. I particolari e le coccole per il cliente vanno al di là delle aspettative e nulla, mai, è lasciato al caso nemmeno da un punto di vista estetico. I bagni, ad esempio, sono totalmente rinnovati e sfoggiano la bellezza tipica del marmo di Carrara, che in questo caso è di un bel colore marrone caldo. Lo stile classico o contemporaneo crea spazi ampi in cui vivere il proprio soggiorno sentendosi sempre a proprio agio. Agio in cui ci si crogiola meravigliosamente nei letti matrimoniali king size.

Al Sina Villa Medici è tutto delizioso, ma il Ristorante il Giardino propone esperienze gustative che sarebbe riduttivo definire squisite.

L’Executive Chef Luigi Incrocci considera la scelta e il rispetto delle materie prime – ovviamente sempre di stagione- un vero dogma della propria cucina.

Le proposte sono varie e hanno la forza e il fascino di specialità toscane rivisitate in modo raffinato, da gustare in un luogo davvero speciale sorseggiando un calice consigliato dal Maître e Sommelier. Bravissimo intrattenitore di grande charme che tra le etichette della ricca carta dei vini saprà aggiungere l’ennesima nota d’estasi a un soggiorno davvero perfetto.


SINA VILLA MEDICI

Via Il Prato, 42 – 50123 Firenze , Italy

TELEFONO+39 055 277171

E-MAILsinavillamedici@sinahotels.com


 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.