waffles alti e soffici vi svelo il segreto della ricetta infallibile

Facili da fare, soffici, alti e buonissimi. Sono i waffles.  Arrivano dal nord Europa – ottimi per una prima colazione, ma anche come merenda pomeridiana.
Io li preparo con la waffles baker acquistata, con una spesa irrisoria, al Lidl.
In casa mia li servo con panna montata al momento o con il classico sciroppo d’acero e frutta fresca di stagione a pezzettini.
I waffles si conservano per 2/3 giorni se sono riposti in frigo, in un contenitore salva freschezza, ma io vi consiglio di consumarli appena preparati.

ingredienti per ottenere  waffles alti e morbidi

Ingredienti per 12 waffles

2 uova, tuorli e albumi separati
80 g di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
60 g di burro, fuso
180 g di farina autolievitante
190 ml di latte
panna montata, per servire
frutta fresca, a piacere
sciroppo d’acero, per servire

Ho diviso i tuorli dagli albumi, questi ultimi li ho inseriti in una ciotola dai bordi alti e li ho montati a neve ben ferma usando lo sbattitore a fruste elettrico a velocità massima. In un’altra ciotola capiente, ho sbattuto insieme i tuorli, lo zucchero e l’estratto di vaniglia.

Ho fatto sciogliere nel microonde il burro, l’ho lasciato intiepidire e l’ho unito a composto di tuorli, zucchero e vaniglia. Una volta incorporato il burro, ho aggiunto la farina. Fatto ciò è il turno del latte, l’ho versato a filo e ho mescolato il tutto, meglio se con una frusta (per evitare grumi). In fine è arrivato il momento in cui ho aggiunto gli albumi montati a neve, li ho incorporati poco a poco e ho mescolato lentamente con un cucchiaio di legno con movimenti dal basso verso l’alto per evitare che il composto si sgonfiasse.

Ho lasciato che la pastella ottenuta riposasse, almeno 15 minuti.

Ho poi versato la pastella nel waffle baker caldo, tenete conto che la quantità di pastella per ottenere un waffle è poco meno di un mestolo da brodo, poi regolatevi con la vostra macchina o la vostra piastra da fuoco.

Servili tiepidi, con panna, sciroppo d’acero e/o frutta.

Happy Waffle Day 


Hai tempo di leggere la mia ricetta dei pancake all’americana?

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.