Tatuaggi Piccoli e femminili: dove farli, cosa scegliere e quando farli e cosa bisogna fare se ci viene voglia di farli in estate

Tatuaggi Piccoli e femminili: dove farli, cosa scegliere e quando farli

Possiamo sentirci liberi, finalmente, di farci i tatuaggi senza essere additati come “ex galeotti”. I tatuaggi  sono stati completamente sdoganati da vecchi preconcetti, quelli pù amati restano  quelli piccoli e femminili, discreti ma estremamente sexy.

Ci si può tatuare in estate?

Quante volte avete sentito o vi è stato consigliato di non tatuarvi nella stagione più calda dell’anno?

Il mito di non tatuarsi in estate, negli ultimi tempi è stato sfatato da diversi esperti, questo sopratutto per l’utilizzo di materiali e inchiostri sempre più performanti.

qualsiasi sia il periodo dell’anno in cui decidiamo di tatuarci è bene prestare attenzione alle norme igieniche e sanitarie.

Anche perché, in effetti, se non seguiamo una cura corretta, il sole e il mare possono rovinare i nostri tatuaggi. Il segreto per avere tatuaggi belli, che restino tali nel tempo è prendercene cura.

Perché alcuni tatuatori sconsigliano di tatuarsi in estate?

Una delle motivazioni più frequenti è:  i raggi solari. Questi possono rovinare la pelle e di conseguenza il nostro nuovo tattoo. Per ovviare a questo inconveniente, è fondamentale seguire alla lettera i consigli per la cura del tatuaggio che sono sicura vi fornirà il vostro tatuatore.

In questo modo sarete certe di non commettere nessun errore che potrebbe compromettere la bellezza del vostro nuovo tatuaggio piccolo e femminile e utilizzare solamente prodotti cosmetici adatti alla cura del  tatuaggio che vi verranno consigliati. Come sempre, evitate il fai da te.

tatuaggio sulla caviglia

tatuaggi sotto al piede
tatuaggio collo donna

 

 

Ma vediamo quali sono i metodi giusti per prendersi cura del tatuaggio in estate

Mentre facevo il mio tatuaggio, chiesi al tatuatore,  se la voglia di tatuarsi arriva in estate, bisogna farsela passare? – LA sua risposta fu immediata, no.  Il tatuaggio può essere fatto anche nei mesi estivi, a patto che si stia attenti ad evitare, per i primi 15 giorni, di andare al mare, in piscina o fare delle saune e chiaramente esporre il tatuaggio al sole. 

Altra raccomandazione importante, oltre all’igiene e controllare che il tatuaggio non si comporti n modo strano, (gonfiore) è quello di ed utilizzare una crema specifica idonea alla sua protezione e cura.

Dovete considerare il tatuaggio come una ferita della pelle, in quel momento è estremamente sensibile e dovete prendervene cura, utilizzando delle creme con un altro fattore protettivo, meglio se specifiche, adatte a per trattare il post tatuaggio.

tatuaggi piccoli Chiara Ferragni

Via Libera! tatuatevi quando volete!

Vi lascio qui sotto una carrellata di tatuaggi piccoli e femminili da cui trarre ispirazione

Marsia 

 


Le immagini sono via

Pinterest


Se vuoi saperne di più sui tatuaggi e la mia esperienza leggi il mio articolo su come ho scelto dove fare il mio tatuaggio a Milano 

Vuoi fare il piercing al naso? leggi il mio articolo sul SEPTUM se vuoi saperne di più

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.