Golden Milk la bevanda Detox che ha conquistato le Star di Hollywood.

Golden Milk, bevanda Detox che ha conquistato le Star di Hollywood

Chi è attento a ciò che porta in tavola e consuma, già conosce o ha sentito parlare dei benefici della curcuma. Negli ultimi anni è entrata nelle nostre cucine e la troviamo un po’ ovunque, dall’antipasto al dolce.

Chi mi conosce sa che i miei interessi sono trasversali e quando ho letto che il “Golde Milk” è diventato un must tra le stelle di hollywood, ho voluto approfondire e ho scoperto che: il latte d’oro alla curcuma, è un vero toccasana in questo periodo di malanni e influenze ed è considerata una bevanda detox.

Ma facciamo un passo indietro.

Il nuovo trend detox a base di curcuma conquista anche  Gwyneth Paltrow

CURCUMA, SPEZIA DELLE MERAVIGLIE 
Antiossidante e antinfiammatoria, la curcuma è la vera protagonista del Golden Milk. È proprio questa spezia, utilizzata nella medicina ayurvedica, ad ispirarne il nome donando il caratteristico color oro al latte. La curcuma, la rende davvero preziosa per il benessere: è in grado infatti di abbassare il colesterolo, facilitare la digestione, alleviare i disturbi mestruali e i dolori articolari, e diminuire il gonfiore addominale. Viene chiamata lo zafferano delle Indie e nella medicina Ayurvedica è utilizzata da più di 5000 anni.

gwyneth paltrown_golden MIlk_ goop_ my Secret Room

cosa rende così prezioso il latte d’oro alla curcuma

Le innumerevoli proprietà della curcuma provengono da curcumina in essa contenuta. Però la curcumina da sola non viene assorbita dal nostro organismo in modo ottimale. Per potenziare la sua efficacia deve essere consumata insieme al pepe nero oppure abbinata a dei grassi. Meglio consumarla fresca che in polvere.

La curcumina:

  • è un potente antinfiammatorio, antiossidante, antisettico e analgesico.
  • è un anti-tumorale
  • ha proprietà cicatrizzanti
  • migliora il funzionamento di stomaco e intestino

La dose giornaliera consigliata è di due cucchiaini da caffè.

GOLDEN MILK FA DAVVERO BENE A TUTTO E A TUTTI

Il latte d’oro infatti è un rimedio naturale utile in caso di raffreddore e tosse perché ha proprietà antibatteriche e antivirali. Non solo, può aiutare a guarire malattie respiratorie, soprattutto la sinusite, ma è ideale anche se si soffre di asma o bronchite.

IL LATTE D’ORO CI RENDE ANCHE BELLE E SAI PERCHÈ?

Perché fa bene anche alla linea perché alza la temperatura corporea e obbliga l’organismo a bruciare più calorie, è ottima per combattere la pelle a buccia d’arancia visto che favorisce l’eliminazione delle tossine e come antiossidante protegge la pelle dall’azione dei radicali liberi rallentando l’invecchiamento cutaneo.

LA RICETTA DI GWYNETH PALTROW

L’attrice Gwyneth Paltrow, appassionata di alimentazione naturale, sul suo sito GOOP ha una sezione dedicata a questo argomento.

La curcuma è il più potete antinfiammatorio esistente in natura, previene il diabete in soggetti pre-diabetici e protegge da alcune forme tumorali.

tumerics-milk_-My-Secret-Room_blog.jpg

Ma come si prepara e quando è consigliato bere il Golden Milk?

 

cosa serve?

Servono pochi ingredienti ma prima di tutto va preparata la pasta di curcuma. Servono mezza tazza di curcuma in polvere, mezza di acqua e mezzo cucchiaino di pepe nero in polvere.

come si fa?

Versate tutto in un pentolino e portate a ebollizione. Lasciate cuocere il tutto mescolando fino a ottenere un impasto cremoso, non troppo denso e senza grumi. Quindi mettete la pasta in un barattolo chiuso e conservate (fino a un massimo di 40 giorni) in frigo.

Ricette del Golden Milk

Ingredienti: un cucchiaio di pasta di curcuma, una tazza di latte vegetale (che può essere di riso, di soia o di cocco) e un cucchiaino di miele. Fate bollire per circa un paio di minuti il latte e la pasta di curcuma, mescolate bene e poi versate tutto in una tazza. Dolcificate con il miele e il gioco è fatto.

Quando è meglio berlo?

Il Tumeric Milk (altro nome del Golden Milk) andrebbe bevuto la mattina, a stomaco vuoto, la mattina, ma si può anche scegliere di prenderlo la sera. La costanza, però, è importante: bevetelo una volta al dì per almeno 40 giorni.


Foto via Pinterest

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.