SEPTUM vi diciamo perché piace, dove farlo e quanto costa

SEPTUM vi diciamo perché piace, dove farlo e quanto costa 

Se interrogassimo qualcuno delle passate generazioni su questo argomento, molto probabilmente, ci sentiremmo dire che “l’anello al naso lo portano nelle tribù e i tori”. Ma i tempi cambiano e la libertà di espressione delle generazioni passa anche sulla pelle e il septum piercing, ovvero il piercing al setto nasale, è un trend inarrestabile

Gli anni ’90 possono tenersi gli anelli all’ombelico e il piercing alla lingua; i Millennials per affermare la loro auto-espressione ci mettono il naso.

 Eccovi tutte le risposte che vi servono per amarlo o odiarlo.

SEPTUM vi diciamo perché piace, dove farlo e quanto costa

Se ne stiamo parlando è perchè del septum – cioè il piercing che attraversa il sottile pezzo cartilagineo del setto nasale – c’è stata una tale richiesta negli ultimi mesi che, secondo uno studio pubblicato all’inizio di quest’anno dalla Northwestern University, il naso è ora una delle cinque parti del corpo più richieste per l’applicazione del piercing, sia per gli uomini che per le donne, un po’ in tutto il mondo.

Tutte le tendenze, ormai si sa, sono mosse dalle celebrità. Una volta sulle riviste come il Cioè, adesso più immediate su instagram. Fatto sta che basta che una star pubblichi uno scatto con il septum ed è subito tendenza.

Madonna, star indiscussa sulla creta dell’onda da sempre, nonostante l’età fa ancora tendenza; se una cosa la indossa lei tutti la vogliono, dal colore al taglio dei capelli, dai gioielli ai piercing. Tra le foto del suo profilo instagram, seguito da 11,800 milioni di followers, la super star qualche tempo fa’ ne postò una con un piercing al naso – un anello dorato con una perla e la lettera “M”.

Ma Miss Ciccone non è l’unica star mondiale ad aver sfoggiato il septum. Le cantanti
Lady Gaga e Rihanna, l’attrice Jessica Biel (solo per dirne qualcuna) lo hanno indossato, sdoganandolo, in occasione del red carpet.

Non avendolo mai fatto, noi della redazione di MSR abbiamo chiesto ad una piercer esperta e lei ci ha risposto che…

Fare il septum piercing fa male? 

Ricordatevi che la percezione del dolore è una cosa molto personale. Quello che può essere doloroso per un altro, non lo è anche per voi e viceversa. Detto ciò, i numeri parlano chiaro: l’80% delle persone che hanno messo un septum sostiene che no, non fa male, o perloméno, non tantissimo – proprio perché viene fatto su una zona membranosa.

Ovviamente si tratta di bucare, traumatizzare, una parte del corpo e questo reagirà con gonfiore e fastidio che, se non subentrano complicazioni, tenderà a sparire nei giorni immediatamente successivi.

Perchè ad alcune persone si vede di più di altre?

Quello del risultato merita due righe di approfondimento. Il risultato finale dipende dalla conformazione del naso e della sua membrana. Questi sono i due motivi per cui lo stesso septum potrebbe avere un impatto estetico differente; infatti su alcune persone risulta più visibile che in altre.

Raffreddore, allergie, ma ci si può soffiare il naso appena fatto?

Se state pianificando di farvi il piercing al naso, sarebbe meglio scegliere di farlo in un periodo in cui i rischi di incappare in una delle due cose siano inferiori. Evitate quindi la primavera e il pieno inverno.

Come e dove viene fatto? 

Per farlo scegliete dei professionisti. Gli studi di piercer e tatuatori spesso sono insieme. Scegliete un centro autorizzato e recatevi prima a controllare che rispecchino gli standard di pulizia e igiene. Se il posto non vi convince e non possiede questi requisiti è consigliabile fare un passo indietro. Meglio  disdire l’appuntamento che ritrovarsi con una infezione.

Come per tutti gli altri piercing e i tatuaggi è bene verificare con il piercer che gli strumenti utilizzati siano tutti sigillati, sterilizzati e monouso. Il buco viene realizzato con un ago sterile, all’interno del quale viene fatto passare il gioiellino in acciaio chirurgico che bisogna tenere su per un mese e che potrete poi cambiare in seguito.

Quanto costa farsi un septum piercing ?

 il septum costa in media tra i 50 e i 70 euro. Quindi se qualcuno si offre di realizzarlo a meno, vi consigliamo di diffidare.

Cosa fare se, nonostante tutte le attenzioni, l’infezione arriva lo stesso? 

Mettete in conto che potrebbe capitare nonostante questo genere di piercing comporta una bassa probabilità di infezione: essendo il piercing nella mucosa, la ferita è praticamente autopulente. Cosa fare? disinfettatelo costantemente. In farmacia acquistate una soluzione salina da tamponare e/o spruzzare sulla parte.

È buona regola seguire le indicazioni del piercer e pulire regolarmente il piercing, immergendolo per 15 minuti  in questa soluzione, trascorsi questi minuti, sciacquarlo sotto l’acqua corrente prima di rimetterlo.

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.