Casta Diva Resort la mia luxury experience sul lago di Como

Casta Diva Resort

Abitare in un posto incantevole, accarezzato dalle tranquille acque del lago Maggiore, mi ha convinto dal primo momento che nessuna località lacustre al mondo sarebbe riuscita a piacermi quanto mi piace il luogo in cui vivo.

casta diva resort romantico hotel a 5 stelle

Eppure mi sbagliavo, e a farmelo capire è bastata la vista sul lago di Como mentre mi appoggiavo, sorpresa e incantata, a un’antica balaustra di un Resort da togliere il fiato: il CastaDiva.

casta diva resort romantico hotel a 5 stelle casta diva resort romantico hotel a 5 stelle casta diva resort romantico hotel a 5 stelle casta diva resort romantico hotel a 5 stelle casta diva resort romantico hotel a 5 stelle
Il lago, lo sanno tutti, riesce ad avvolgere in un abbraccio delicato chiunque riesca a respirarne l’atmosfera, ha qualcosa di magico, di antico, che parla di luci riflesse, acque calme, brume notturne e venti che sussurrano all’improvviso. Questa sorta di incantesimo è propria di ogni lago, piccolo o grande che sia.


Ma il lago di Como, visto dal giardino del CastaDiva, riesce a rapire letteralmente chi si trova in quel luogo, trasportandolo in un’altra epoca storica e in una dimensione senza affanni. Penso che questa sorta di stupenda bolla spazio temporale si creai, in gran parte, proprio grazie alla location.

Suite & Camere: Classe e charme 

Le 73 camere, di cui 58 suite e junior suite, di CastaDiva Resort & SPA, dotate di ogni comfort, sono una diversa dall’altra, e presentano un proprio layout, stile e arredo, che spazia dal classico al moderno, offrendo ai clienti privacy assoluta ed esclusività.
Le terrazze, i balconi e le grandi finestre delle camere si affacciano su incantevoli panorami e colori  che solo il Lago di Como può offrire, diventano i veri protagonisti della bellezza che circonda gli ospiti durante il loro soggiorno a 5 stelle.
Le camere sono dotate di aria condizionata regolabile individualmente, telefono, minibar, cassetta di sicurezza, televisore LCD, sprinkler e rilevatori di fumo; nel bagno troverete tutte le amenities necessarie ad un perfetto soggiorno di lusso.
Connessione internet ad alta velocità e WIFI gratuita. La completa insonorizzazione degli ambienti protegge la tranquillità degli Ospiti.

Lusso e riservatezza- Ville private direttamente sulle rive del Lario

Nono solo Hotel. Il plus del CastaDiva è anche possedere due ville all’interno del proprio comprensorio: Villa Norma e Villa Amina chepossono essere affittate per brevi periodi, con un minimo soggiorno di 3 notti. Gli ospiti possono usufruire di tutti i servizi e i comfort 5 stelle del Resort, avvolti dalla privacy ed esclusività della “loro villa” sul lago di Como.  Su richiesta è possibile fare richiesta di un Maggiordomo e di uno Chef privato.

Casta Diva Resort lusso romantico

La villa, che attualmente è un Resort & Spa 5 stelle lusso, emana bellezza, eleganza e parla silenziosamente dell’affascinante storia della sua prima proprietaria, la cantante lirica Giuditta Pasta, che ha ispirato il nome per il Resort.
Trascorrere una giornata al CastaDiva, in compagnia di amiche blogger speciali ha reso l’esperienza ancora più magica.


E’ stato un privilegio conoscere questo luogo ai limiti del fiabesco, in cui è stato possibile godersi per qualche ora l’esclusiva SPA e un massaggio rilassante fatto dalle bravissime operatrici, tutto il piano dedicato ad essa è pervaso di aromi delicati.

la SPA del Casta Diva merita un giorno ad essa dedicata

La zona con le vasche è ampia e confortevole e noi abbiamo approfittato per rilassarci e chiacchierare al ritmo dello sciabordio dell’acqua che ci ha accompagnate tra una chiacchiera e l’altra.

L’Orangerie è il luogo dove nascono piatti che nutrono anche il cuore

Assaggiare i piatti di altissimo livello del ristorante Gourmet L’Orangerie, preparati dall’Executive Chef Massimiliano Mandozzi, ha aggiunto un piacevolissimo percorso gourmand alla visita.

Lo Chef ci ha ospitate nella sua cucina e ci ha così permesso di seguire tutto gli step che precedono la preparazione delle pietanze del ristorante! un plus che abbiamo apprezzato molto. Ogni preparazione è stata accompagnata dal racconto della nascita del piatto, delle novità in carta e dei piatti continuativi amati dai clienti abituali. Abbiamo pranzato baciate dal sole con una pizza Gourmet preparata propio dallo chef che ci ha svelato il segreto dei una delle pizze migliori che abbia mai assaggiato! ( e vorrei farvi notare che sono napoletana) la lievitazione dell’impasto della pizza che potrete gustare al Casta Diva Resort è di ben 72 ore! Ci credo che è leggera, croccante al punto giusto e non da arsura, vi consiglio di provarla.

Infine, passeggiare tra i corridoi e gli spazi della villa ha reso possibile percepire quell’eco antica che racconta incredibili storie di vita, accadute in passato proprio in quegli spazi, e che sembrano in qualche modo cristallizzate nei fugaci bagliori delle acque.
Non è un caso che questa affascinantissima struttura si sia aggiudicata nel 2017 il prestigioso premio di resort più romantico dell’anno a livello internazionale. Qui le coppie possono vivere momenti indimenticabili, immersi in un’atmosfera rilassante e impreziosita da luci e riflessi suggestivi.

tra passato e presente, tra fascino e storia, anche questo è il CastaDiva

Giuditta Pasta: la più celebre cantante lirica del XIX secolo

Nel 19° secolo, Villa Roccabruna – il nucleo del Casta Diva Resort – era conosciuto come “Casino Ribiere” dal nome della sua proprietaria, la signora Ribier, una “couturier parisienne” con evidentemente spiccate doti imprenditoriali,  durante il suo soggiorno  milanese nel periodo della dominazione francese, ha fatto una fortuna vestendo le signore dell’alta società del calibro della prima moglie dell’imperatore Napoleone, Joséphine Beauharnais.

Più tardi, Giuditta Pasta acquistò la villa nel 1827 con i primi soldi guadagnati come cantante, e la ribattezzò Villa Roda.
L’edificio è stato ristrutturato tra il 1827 e il 1829 dall’ingegnere Filippo Ferranti, zio di Giuditta.

Villa Roda in realtà comprende tre edifici – la villa patronale e due dependance.

Il primo era un edificio a più piani con un portico disegnato dal pittore Francesco Hayez e costruito dallo scultore Alessandro Puttinati, che riproducevano il colonnato del Teatro alla Scala di Milano.

Giuditta, eclettica come tutti gli artisti, volle vivere in una casa che sembrava il luogo dove ebbe successo.

Alcuni ospiti della villa: da Bellini a Donizetti, da Rossini a Stendhal e Manzoni

A Blevio, Giuditta ha incontrato importanti personalità della musica e del mondo culturale, tra i quali musicisti e compositori come Vincenzo Bellini, Gaetano Donizetti (che hanno soggiornato a Villa Roda per un mese nel 1830 a scrivere Anna Bolena), Gioacchino Rossini e sua moglie Olympe Pélisser, lo scrittore francese Stendhal e Alessandro Manzoni.

Il CastaDiva si trova a Blevio, ed è pronta ad accogliervi per farvi vivere un sogno intriso di charme.

Ringraziamenti

Grazie a Martinengo & Partners per avermi permesso di vivere questa meravigliosa esperienza, a tutto lo staff del Resort che ci ha accolte con garbo ed eleganza, allo staff del ristorante L’Orangerie e le meravigliose estetiste della SPA, allo Chef Mandozzi che ci ha regalato perle di esperienza culinaria. Un grazie speciale anche alle mie insostituibili compagne di viaggio che hanno reso questo giorno ancora più speciale.

Silvia Boniardi – Conversazioni tra orto e giardino

Francesca Guatteri – Vivere per raccontarla 

Cristina Mauri – The Good Food Lab

Monica Bergomi – La luna sul cucchiaio

Luisa Ambrosini – Tacchi e Pentole

Chiara Cazzamali – Meglio un posto bello

Ti piacciono gli hotel di lusso? leggi la mia esperienza al Melià di Campione


CastaDiva Resort & SPA

Via Caronti, 69
22020 Blevio (CO) – Italy
info@castadivaresort.com

Prenotazioni

tel +39 031 32513035
booking@castadivaresort.com
SPA
tel +39 031 32513030
spa@castadivaresort.com

Ristorante

tel 331.3070116 (da Marzo a Novembre)
ristorante@castadivaresort.com

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.