ROGUE ONE – A STAR WARS STORY – Unitevi alla RIBELLIONE

….ovvero il miglior film di Star Wars. ROGUE ONE for ever!

Rogue One

Con ROGUE ONE, nel 2016, la LucasFilm/Disney ha inaugurato una nuova serie di pellicole per il grande schermo che vanno ad integrare ed arricchire la trama principale degli EPISODI. Infatti questi film non si potranno fregiare del pre-titolo EPISODIO seguito dal numero, proprio perché andranno a narrare, sviscerando, dettagli e particolari che non sono fondamentali alla trama principale. Anche perché per ROGUE ONE avrebbero dovuto usare EPISODIO 3,5 ! Questo film infatti si svolge prima di EPISODIO IV – Una Nuova Speranza ( per tutti GUERRE STELLARI del 1977 ). Anzi la scena finale si svolge il tempo di un salto nell’iperspazio prima dell’apertura della celeberrima pellicola di George Lucas.

 

La storia di questa Story

La vicenda narra del manipolo di ribelli che si sacrificano per far avere all’ALLEANZA i piani della nuova e micidiale arma dell’Impero: la MORTE NERA!

Il Capo Ingegnere, “arruolato” al progetto suo malgrado, grazie ad un pilota imperiale disertore, fa sapere ai Ribelli che la nuova Stazione Spaziale Corazzata ha un punto debole. Viene quindi inviato il Capitano Cassian Andor a reclutare Jyn Erso, la figlia dell’Ingegnere, per organizzare una squadra (che rubando una navicella le darà il nome di ROGUE ONE) che prima verifichi la veridicità di questa informazione e, poi, organizzi il recupero dei piani di costruzione dell’arma per scovare questa debolezza.

 

Personaggi ed Interpreti

Nei panni della ribelle (in tutti i sensi) Jyn Erso si cala alla perfezione Felicity Jones. La lanciatissima attrice impersona la giovane ribelle nel solco della tradizione di Carrie Fisher (indimenticabile Principessa Leia). Quanto a carisma da leader non ha infatti nulla da invidiare a nessuno! L’affianca il Capitano Andor (Diego Luna) come Ufficiale dell’Alleanza, che da cinico esecutore di ordini si trasforma (grazie all’amore per la causa ma soprattutto per Jyn) da assassino senza scrupoli a Ufficiale e Gentiluomo. Orson Krennic (Ben Mendelsohn) è il cattivissimo Direttore a capo del Progetto Morte Nera che si confronta con Galen Erso (il bravissimo Mads Mikkelsen) l’ingegnere padre di Jyn.

Citazione d’onore per l’attore premio Oscar Forest Withaker che interpreta il vecchio ed estremista ribelle Saw Gerrera, portando così in carne ed ossa il personaggio già apparso nella serie di animazione The Clone Wars.

Grazie alla Computer grafica “rivivono” il Gran Moff Tarkin ed una giovane Principessa Leia Organa. Per pochi secondi si vedono anche il più famoso droide protocollare della galassia e la sua controparte;  Il droide astromeccanico forse anche più famoso.

 

…e la FORZA?

Dato che il film si svolge nel periodo in cui gli Jedi erano creduti estinti ( Obi Wan è ancora nascosto su Tatooine ), questi non possono apparire. Tantomeno le loro spade laser. Quindi a parte Darth Vader, e la sua iconica spada laser rossa, l’unico altro riferimento alla FORZA è nella presenza di Chirrut Imwe ( il cinese Donnie Yen noto per Ip Man ). Il cieco guerriero infatti vi crede in modo devoto e si lascia guidare dal suo mantra ( La FORZA è con me e io sono nella FORZA ) anche in mezzo ai colpi di blaster.

La scena in questione, in cui il Lord Sith avanza mulinando la sua spada e uccidendo i ribelli come mosche, rende finalmente onore alla sua fama di implacabile ed inarrestabile. Come mai visto prima in nessun altro film della Saga intera!

 

ROGUE ONE: Il miglior Film della SAGA

Ma è il regista Gareth Edwards con la sua squadra che ha fatto il lavoro migliore! Per questo che, a mio modestissimo parere di fan, ROGUE ONE è il Film migliore che sia mai stato fatto di e su STAR WARS.

La storia si integra perfettamente, senza le forzature che, ad esempio, Lucas stesso fece nei prequel. Anzi, con la trovata che il punto debole nella MORTE NERA è stato messo di proposito, seppur in segreto, si va proprio a colmare la più grande lacuna della pellicola del 1977!

Le citazioni e le strizzate d’occhio ai fan più esigenti ci sono, senza però essere esagerate e smaccate come in EPISODIO VII.

In più, rispetto a tutti gli altri Episodi, è quello più maturo : la guerra è sporca, ed anche in una ribellione contro il male assoluto, bisogna saper accettare compromessi!

Un difetto? Sapendo che questi personaggi non ci saranno nelle storie seguenti, fin dall’inizio é chiaro che ( purtroppo! ) moriranno tutti!

 

Stories future

Con mille difficoltà, divergenze creative e cambi di regista è in preparazione il prossimo film della serie “A Star Wars Story”. Sarà incentrato su un giovane Han Solo e, se non cambia ancora, con la regia di Ron Howard…. le aspettative quindi saranno altissime! Mentre per il terzo della Serie si rumoreggia in rete un film su Obi Wan Kenobi! Nell’attesa… Che la Forza sia con Noi…

Blue-ray disponibile qui

 

Alla prossima

Massimiliano Morari
Massimiliano Morari

Nerd appassionato. Colleziono FUMETTI di SuperEroi e FUMETTI legati al mondo si Star Wars. Colleziono anche Statue e Action Figures. Appassionato di Cinema con un predilezione per il genere SCI-FI ma non disdegno gli altri generi se il film è fatto bene e con grandi interpreti. Negli ultimi anni mi son fatto prendere anche io dalle SERIE TV che stanno diventando sempre piu' curate.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.