Google Maps tutto quello che puoi fare con il navigatore più usato al mondo

Google Maps è il navigatore più usato al mondo. Anche voi vi chiedete come facevamo senza? io davvero non riesco nemmeno più ad immaginare di partire per un luogo sconosciuto e dover girare senza navigatore!

viaggiare usando il navigatore

credo che siano pochi quelli che non la utilizzano, tra le cose per la quale vale la pena di ringraziare Google, c’è il navigatore più usato al mondo, Google Maps. Non è un dato “simpatia” questa è e l’App di cartografia 3.0 più scaricata dei principali digital store.

 usarla solo come guida quando non si conoscono le strade, devo ammetterlo è mortificante per questa App e per le sue molteplici potenzialità.

Dopo i recenti aggiornamenti, infatti, è possibile sfruttare nuove e utilissime funzioni, come trovare un ristorante, un hotel, il distributore di benzina più vicino alla vostra posizione o luogo di interesse nelle vicinanze, ma cosa più interessante è la possibilità di poter scaricare le mappe e utilizzarle in modalità offline.

google maps ti segnala i limiti di velocità

La Google Maps ti segnala i rilevatori di velocità e i tutor sulle strade, così da evitarci scene come quelle del film il sorpasso 

Le informazioni sul traffico in tempo reale

Difatti con l’ultimo aggiornamento, Google Maps ha aggiunto un servizio di notifica che vi informa in tempo quando il traffico intorno a voi si fa più intenso o inaspettato rispetto al consueto orario di punta. Cliccando si aprirà la mappa che segnerà in rosso i percorsi più affollati e i tempi di percorrenza previsti e le possibili strade alternative.

Indicazioni di tempo di percorrenza dei tragitti abituali

Scaricando l’ultima versione dell’app del navigatore più usato al mondo, si avrà a disposizione una nuova funzionalità che permette di conoscere in anticipo il tempo di percorrenza del percorso abituale casa-lavoro senza dovere impostare la destinazione ogni giorno. Google Maps sarà in grado di dirvi quanto tempo impiegherete per compiere il vostro solito tragitto, basterà cliccare sulle indicazioni per avviare la navigazione.

Tiene a mente i tuoi luoghi del cuore 

L’app di Google consente di creare e conservare una lista di luoghi personali al quale accedere ogni qualvolta lo si desidera. Basterà accedere alla schermata con l’indirizzo di casa e di lavoro evrete la possibilità di visualizzare i posti in cui siete già stati e che avete salvato o addirittura quelli che avete in programma di visitare.

Cronologia intuitiva

Per velocizzare le ricerche, Google Maps ha inserito questo nuovo servizio che consente di trovare velocemente un luogo in cui siamo già stati, senza dover digitare nuovamente l’indirizzo.  Cliccando sulla voce «Cronologia», sarà possibile scegliere una data del calendario e rivedere non solo gli spostamenti dei giorni precedenti, ma anche le ricerche effettuate e i luoghi visitati, una sorta di memoria storica degli spostamenti.

Scoprite tutto ciò che è intorno a voi

Se vi trovate in un’altra città, potete cliccare sulla barra di ricerca e selezionare la voce «Esplora» per scoprire quali sono le attività commerciali nelle vicinanze, suddivise per categorie. Cliccando su ciascuna potrete leggere le recensioni e conoscere gli orari di apertura.

Salva tempo

Sfruttando i dati degli utenti e dei gestori di locali e luoghi di pubblico interesse, Google Maps ci aiuta a evitare i momenti di grande caos delle ore di punta di luoghi solitamente affollati come: mostre, musei, monumenti, ristoranti e luoghi pubblici più conosciuti e frequentati delle maggiori città al mondo. In questo modo potrete pianificare la visita con tempestività ed evitare la coda.

Condividere e scaricare mappe

Grazie agli ultimi aggiornamenti, è arrivata la vera rivoluzione che porta Google Maps nell’olimpo delle app più usate al mondo, si perché non sarà più necessario utilizzare la connessione internet per accedere al navigatore. L’app oggi permette di scaricare le mappe che ci serviranno permettendoci di utilizzarle successivamente in modalità offline.

Trucchetto furbo

Impostate il percorso e solo dopo inserite la modalità aereo. Google vi condurrà comunque a destinazione Elo farà senza perdita di batteria del vostro smartphone.

come usare il navigatore

 


 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.