cura dei capelli 10 regole imprescindibili per averli sani e belli a tutte le età

I capelli si sa, sono la cornice del volto. Spesse volte non li trattiamo come dovremmo, li laviamo con prodotti, seppur buoni, non adatti a loro. li leghiamo stretti stretti mentre corriamo in palestra, li vediamo cadere o assottigliarsi e il più delle volte senza darcene una reale spiegazione o meglio, lo attribuiamo allo stress che spesse volte ne è la ragione, ma non sempre. È allora che fare? leggere e memorizzare il mio decalogo sulla cura dei capelli e coccolarli come meritano, perché basta davvero poco affinché ci restituiscano il meglio di sé.

cura per capelli bellissimi

10 regole per avere capelli bellissimi 

  1. Quante volte: tutti i giorni oppure una volta settimana? In realtà, non esiste il numero giusto di volte in cui lavarsi capelli. Piuttosto, facciamo attenzione a cosa usiamo: lo Shampoo, infatti, deve essere ben formulato, diverso a seconda che i capelli siano grassi, secchi, fragili, con forfora. La regola dell’uno vale l’alto qui no funziona. cura per capelli bellissimi
  2. Prodotti antigrasso:  sfatiamo un mito. È realmente inutile ostinarsi a lavare i capelli se l’obiettivo è quello di “sgrassarli”. Annessa a ogni capello c’è una ghiandola sebacea che produce una sostanza grassa a protezione sia della cute sia della parte esterna del fusto del capello. Quindi più si secca la pelle con prodotti aggressivi, più la ghiandola produce grasso. Sconvolti vero? 
  3. I capelli subiscono il tempo esattamente come noi:  ormoni, stress, alimentazione, i farmaci. Sono molti i fattori scatenanti che influiscono sulla salute dei capelli e quindi la loro cura deve cambiare a seconda del periodo. I capelli delle donne dopo la menopausa diventano più secchi: usiamo prodotti delicati ed eventualmente balsami specifici e perché no anche dei sieri protettivi e delle maschere una volta al mese.
  4. Legati, non violati. Fate attenzione a non costringerli troppo:  attenzione all’acconciatura troppo hard perché può portare alla perdita dei capelli. Meglio quindi non tirare i capelli a livello del follicolo. Per fare le trecce, la coda di cavallo o lo chignon e bene non stringere troppo, anche perché è totalmente inutile! il rischio è quello di infiammare il follicolo e di provocarne la cicatrizzazione, e quindi chiuderlo con la conseguente perdita dei capelli.
  5. Frenare la caduta si può, vediamo come: ricorre a integratori o lozioni per la caduta dei capelli senza una valutazione medica, dermatologica o meglio ancora, tricologica, spesso è inutile se non addirittura controproducente. Le cause della caduta dei capelli (quando è eccessiva) possono essere molte: stress, malattie autoimmuni, carenza di ferro, zinco o vitamina D.cura per capelli bellissimi
  6. Ciclo vitale del capello: ogni giorno perdiamo 80-100 capelli. È naturale, non c’è da preoccuparsi. Il fusto del capello è formato da cellule morte buttate fuori dal follicolo pilifero, dove ogni sei-sette anni nasce un capello nuovo. Quando è pronto il cappello vecchio cade ma subito viene sostituito da quello nuovo. No stress please!
  7. Forfora arrivederci: non esiste una cura definitiva per la forfora, ma è possibile tenerla sotto controllo. Per esempio curando l’alimentazione: un regime alimentare che vede una presenza massiccia di cibi fritti e insaccati e povero di verdure, riduce l’assoribimento di vitamine e aumenta sensibilmente la comparsa o il ritorno della forfora.cura per capelli bellissimi
  8. Quando, nonostante tutto, abbiamo bisogno dei farmaci: se la forfora dipende da una dermatite seborroica o dalla psoriasi, il medico può prescrivere un farmaco topico o anche sistemico. Non bisogna dimenticare di usare anche uno Shampoo antifungino: la dermatite seborroica può, almeno in parte, essere provocata dalla proliferazione di un fungo. Una visita dal dermatologo in questo caso è d’obbligo. 
  9. Tingere i capelli senza rovinarli si può: mai colorare i capelli ad intervalli inferiori alle tre settimane. La tintura tende ad indebolire il rivestimento esterno del capello -Le cuticole vengono “aperte” dal trattamento affinché penetri la sostanza colorante. Se le tinte sono ravvicinate e costanti, i capelli si indeboliscono, fino a spezzarsi e rovinarsi del tutto.cura per capelli bellissimi
  10. Tagliare i capelli non li rinforza!: falsi miti e dove trovarli.  Tagliare i capelli non servirà a rinforzarli, ma solo ad eliminare la parte dei capelli più rovinata.

i capelli tinti hanno bisogno di una cura in più, di prodotti specifici in grado di esaltarne il colore e rispettare l’equilibrio. Sappiamo bene che i capelli colorati o trattati sono spesso sfibrati e tendenti al crespo: ecco perché è importante coccolarli e nutrirli tutti i giorni. Per venire incontro a queste esigenze Bioclin Laboratorio Dermonaturale ha studiato un kit unico, contenente Bio-Color Protect Shampoo in formato da 400ml e l’esclusivo Bio-Hair Perfector.

bioclini bio color protect bio hair perfector

Lo shampoo, che vanta l’86% di attivi naturali, contiene estratto di equiseto, con proprietà rimineralizzanti e riequilibranti, e pantenolo, per un’azione idratante, lucidante e preventiva per la formazione delle doppie punte.

Bio-Hair Perfector, invece, è un trattamento ristrutturante ad azione idratante e filmogeno-protettiva del fusto con olio biologico di Camelia, che possiede proprietà rivitalizzanti particolarmente utili sui capelli danneggiati, e Betaina, per rinforzare la struttura del capello rendendolo più resistente alla rottura e alla formazione di doppie punte.

L’uso combinato di questi due prodotti garantisce il giusto livello di nutrimento per i capelli trattati o colorati rigenerandoli fin dal primo utilizzo.

cura dei capelli 10 regole 


Leggi il mio articolo se vuoi scoprire come dare volume ai capelli fini 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.