Plank ritrova la tua forma fisica in 5 minuti al giorno con questo esercizio

Se siete capitati qui, allora siete alla ricerca di qualcosa di pratico, fattibile, veloce e soprattutto capace di restituire risultati reali. Questa sfida è già stata affrontata da tantissime persone, uomini e donne e a dirla tutta sta diventando un must anche durante i consueti allenamenti in palestra. Stiamo parlando del Plank.

Plank-ritrova-la-tua-forma-fisica-in-5-minuti-al-giorno-con-questo-esercizio

È facilmente intuibile il perché sia tanto amato. Prima di tutto lo puoi fare ovunque; zero attrezzatura, quindi: casa, hotel, palestra, ufficio. Nessuna giustificazione reggerà più e, a dirla tutta, l’esercizio Plank, svolto tutti i giorni, diventa una necessità, un bisogno al quale non potrete più rinunciare. Provare per credere!

L’esercizio Plank ha la capacità di attivare molti muscoli. Praticandolo costantemente, fino ad un massimo di 5 minuti o più al giorno (più avanti vi mostrerò lo schema), vi permetterà di ottenere molteplici risultati come : una schiena forte, i glutei rassodati e per noi donne, riduzione della tanto odiata cellulite, gambe toniche, ma sopratutto ventre piatto.

riuscire a dedicare 5 minuti al giorno al nostro corpo è un atto d’amore che ci costa davvero poco, non credete?

Plank posizione corretta5 minuti per 5 benefici facendo Plank

  • Tonificazione dei glutei: l’esercizio si concentra sui glutei e sui bicipiti femorali. Quindi non solo si otterrà un rassodamento dei glutei, ma l’aumento della massa magra avrà bisogno di “spazio” e brucerà la cellulite, riducendola.
  • Rinforzo della schiena: durante l’esercizio i muscoli lombari sono attivi, così come le spalle e la parte del collo.
  • Rinforzo dei piedi: il compito più arduo dell’esercizio è quello di sorreggersi sui piedi, (io che lo pratico, vi consiglio di indossare le scarpe da ginnastica ed evitare di farlo a piedi nudi). La sensazione di bruciore ai muscoli è un buon segno, vuol dire che i muscoli stanno lavorando bene.
  • Braccia e mani. in questo esercizio, insieme ai piedi, lavorano intensamente anche le mani e le braccia, di conseguenza anche di questi, sollecitati a lavorare, l’aspetto migliorerà.
  • Pancia piatta. Quando il corpo è teso, si innesca automaticamente la contrazione dei muscoli addominali bassi e laterali, quelli ai quali quando perdono tonicità gli si da la responsabilità di farci portare in giro l’antiestetica “pancetta”.

Plank Challenge – ci vuoi provare? ecco come e cosa fare

Quello che state per eseguire è un esercizio statico, non richiede quindi alcun movimento. Pertanto è molto importante assumere la corretta posizione. Mettetevi proni sul pavimento, sostenendo il peso sulle punte dei piedi e degli avambracci. I gomiti devono allinearsi direttamente sotto le spalle. Tenete il collo in linea con la colonna vertebrale. Create una linea dritta dalla testa ai piedi – non inarcate la schiena. Mantenete il corpo dritto in questa posizione il più a lungo possibile. Per aumentare la difficoltà, un braccio o una gamba possono essere sollevate, ma non nei primi giorni, non sottoponetevi a sforzi eccessivi che possono solo portare dolore buttandovi nello sconforto.

plank posizione corretta

Plank posizione corretta laterale

 

  • Piedi: vicini. Sarà difficile mantenere l’equilibrio non appena la pressione dei muscoli addominali aumenta.
  • Gambe: dovrebbero essere dritte e contratte, per aumentare la pressione sui muscoli addominali e la parte lombare.
  • Glutei: contraili e non rilassarli fino alla fine dell’esercizio, questo permette l’attivazione di tutti i muscoli del tronco inferiore.
  • Pancia: portala indietro e cerca di tirarla fino a sotto le costole. Durante l’esercizio tieni lo stomaco in questa posizione, come per tutti gli esercizi fisici, assicurati di non trattenere il respiro.
  • Gomiti: per evitare inutili pressioni sulle spalle, metti i gomiti direttamente sotto le articolazioni della spalla.
Vi sentirete tremare già dopo pochi secondi, niente paura è normale!

Adesso che sai tutto sei pronta alla Plank Challenge !

Plank schema esercizi

 

Scrivimi qui o sul mio canale social instagram per dirmi le tue impressioni

Enjoy

Marsia

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.