MARVEL’S IRON FIST – E i DEFENDERS sono completi!

…ovvero: ma quanti SuperEroi miliardari ci sono?

Con l’arrivo di IRON FIST si completa il parco personaggi Marvel/Netflix delle fortunate (e molto belle) Serie TV che integrano il cosiddetto Marvel Cinematic Universe (MCU). Serie che sfoceranno nel “crossover” THE DEFENDERS. Come le precedenti serie sorelle anche questa presenta uno dei SuperEroi Marvel meno noti al grande pubblico (Daredevil a parte, ovviamente) che si muove nel sottobosco urbano di New York. Infatti anche IRON FIST predilige le ambientazioni cittadine e la lotta al male di quartiere. Lasciando agli AVENGERS scontri di piu’ ampia portata (a livello cosmico nel prossimo INFINITY WAR).

Aggiunge pero’ una componente piu’ “mistica” derivata da una tipica filosofia orientaleggiante (o meglio : il pensiero che noi occidentali abbiamo della filosofia orientale) tipica degli anni ’70. La fonte del Super Potere arriva infatti da un Monastero di una mitica citta (K’un-Lun) in cui i monaci praticano Kung-fu e Tai Chi.

EVERYBODY ARE KUNG-FU FIGHTERS

La storia originale non è poi così innovativa: il piccolo Danny Rand, rampollo di una ricca famiglia, sopravvive ad un incidente aereo, che causa però la morte dei genitori. Viene salvato ed allevato (duramente) dai monaci di una città che manifesta la sua presenza al mondo solo in certi momenti, restando per lo più separata e nascosta dal resto del mondo.

Quindi la citazione a Tarzan è manifesta ! ma anche un pò Batman e Iron Man!

Per 15 anni, creduto morto dal mondo, viene istruito alle nobili arti marziali e alla filosofia buddhista fino ad eccellere e meritare il potere del Pugno d’Acciao (OK, IRON FIST sarebbe Pugno di Ferro ma non stiamo a sottilizzare…) e la nomina a Protettore della Città stessa. Quindi, da buon Protettore, il nostro decide di abbandonare la città al suo destino per far ritorno a New York, come se nulla fosse, per reclamare il suo diritto all’impresa di famiglia e relativi milioni in dollari. E qui inizia la storia della Serie TV.

PERSONAGGI E INTERPRETI

Come sempre lascio a Voi vedere come andrà ad evolversi (oppure sbirciate su Wikipedia …) soffermandomi sugli aspetti, secondo il mio parere, meglio e peggio riusciti.

Iniziamo con i “meglio”. Sicuramente la presenza di Claire Temple (Rosario Dawson), vera e propria trait d’union delle serie Marvel/Netflix, che in questa occasione non si occupa “solo” di curare i feriti ma, dotata di armi alla Wolverine, di combattere in prima linea; oltre a legittimare la citazione dei suoi “amici” Matt Murdock e Luke Cage.

Abbiamo quindi l’avvocato di Danny Jeri Hogarth (la mai abbastanza apprezzata Carrie-Anne Moss/Trinity) anche lei già vista con Jessica Jones. Infine Danny Rand – IRON FIST (Finn Jones) e Colleen Wing (Jessica Henwick), protagonisti della Serie, che con alti e bassi portano avanti la trama e la loro relazione. Non saranno forse tra i migliori attori disponibili, ma si adattano abbastanza bene nelle scene d’azione e di arti marziali rendendo plausibile la storia stessa.

IRON FIST

QUALCHE DIFETTO

Il Peggio. Forse un pò la trama che, oltre a non essere poi così innovativa nelle trovate, zoppica un pochino sui cambi di registro nello svolgimento dell’azione. A volte poi non è chiara la motivazione che spinge Danny IRON FIST ad agire. Mi spiego. All’inizio sembra un quindicenne molto Zen e riflessivo. Conscio sì del suo potere ma che non comprende come funziona il mondo e cosa i soldi possono (nel bene e nel male) fare alle persone. Poi, riconosciuto come legittimo proprietario della maggioranza delle azioni dell’impresa che porta il suo nome, si adatta subito a disporre dei soldi e del potere che ne deriva. Come se lo avesse sempre avuto. Nel contempo matura una rabbia interna che lo porta il più delle volte ad agire d’impulso (sbagliando quasi sempre).

Vediamo come (e se) si evolverà il personaggio di IRON FIST nella serie THE DEFENDERS; nell’attesa, come sempre, i miei voti:

Concept iniziale: Voto 7

Trama: Voto 6

Interpreti : Voto 6.5

Confezione: Voto 6.5

Visto su NETFLIX

Alla prossima

Massimiliano Morari
Massimiliano Morari

Nerd appassionato. Colleziono FUMETTI di SuperEroi e FUMETTI legati al mondo si Star Wars. Colleziono anche Statue e Action Figures. Appassionato di Cinema con un predilezione per il genere SCI-FI ma non disdegno gli altri generi se il film è fatto bene e con grandi interpreti. Negli ultimi anni mi son fatto prendere anche io dalle SERIE TV che stanno diventando sempre piu' curate.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.