SEMISFERA AL CIOCCOLATO CON CUORE DI AMARENA FABBRI

 

Il bello dei social network è questo, ti connette, ti fa conoscere persone e realtà nuove, diverse, lontane. Le distanze si accorciano così tanto che lo scatto di una foto dell’azienda vinicola piemontese Bava Winery che ritrae una bottiglia di Aperitivo Americano Cocchi a bordo piscina diventa d’ispirazione. Funzionano così le illuminazioni, arrivano, scocca la scintilla della novità, della creatività, si accende la lampadina dell’idea, dell’intuizione. Si tratta di un momento magico…è sbocciata un’idea. La nostra, mia e di Nicola Fabbri è quella di far viaggiare il vaso della storica azienza bolognese come il nano da giardino del film “il favoloso mondo di Amelié”

Il simbolo di una delle storiche aziende italiane Fabbri 1905 mi porterà con sé in giro per il mondo, così a dimostrazione che in un periodo difficile e di grandi incertezze, nel nostro paese esistono aziende capaci di resistere e sostenere l’eccellenza italiana nel mondo. 

Seguite il viaggio di “perVaso dall’avventura

anche su instagram @mysecretroom_it con gli hashtag

#fabbriamelie #pervasodallavventura #fabbriaroundtheworld #fabbrineverstop #mysecretfabbri #fabbri1905 #madeinitalynelmondo #amarenefabbri 

semisfera al cioccolato con cuore di amarena fabbri1

Ingredienti per 12 semisfere:

Per la calotta di cioccolato:
tavoletta di cioccolato amaro
120 gr
 
Per la mousse allo yogurt:
meringa svizzera
120 g (ottenuta con 40 gr albumi e 80 gr di zucchero)
yogurt
240 gr
panna
120 gr
gelatina in fogli
7 gr
 
Per il cuore delle semisfere:
Amarene Fabbri
12
 
Per decorare il piatto:
Topping al cioccolato Fabbri
Amarene Fabbri

 

prepariamo la semisfera al cioccolato con cuore di amarena Fabbri

semisfere con amarene fabbri

 

1

Sciogliete a bagnomaria o nel forno a microonde il cioccolato fondente e spennellare con questo degli stampini in silicone morbido. Lasciate raffreddare in frigorifero almeno 60 minuti e ripetere l’operazione una seconda volta per ottenere uno strato di cioccolato più consistente. Riponete nuovamente in frigorifero per mezz’ora.

2

Per la mousse allo yogurt, iniziate con il preparare la meringa Svizzera. Mescola gli albumi con lo zucchero e scaldate il composto a 60° C (aiutatevi con un termometro per dolci) arrivato alla temperatura desiderata, montate con una frusta fino al completo raffreddamento.

3

Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda e montate la panna a neve quasi ferma, aggiungeteci mescolando dal basso verso l’alto, la metà dello yogurt, fino ad ottenere un composto dalla consistenza cremosa.

4

In un’altra ciotola unite alla meringa l’altra metà dello yogurt, mescolando delicatamente, unite questa crema a quella ottenuta precedentemente. Strizzate la gelatina e scioglietela nel microonde o bagnomaria. Appena si sarà raffreddata leggermente unitela al composto ottenuto.

5

Versate fino all’orlo la crema nelle semisfere di cioccolato che si saranno solidificate e inserite al centro di ognuna di esse una amarena Fabbri. Livellate e rimettete il tutto nel freezer fino al momento di consumare il dolce.

6

Estraete la teglia di silicone dal freezer, e componete il piatto. Io ho usato un topping al cioccolato Fabbri e delle amarene Fabbri.

amarene_fabbri

dialogo tratto dal film “il favoloso mondo di Amelié”

-dimmi papà se ritrovassi una cosa dell’infanzia a cui tenevi come un tesoro, cosa proveresti? felicità, tristezza, nostalgia…cosa proveresti?

-se parli del nano non ce l’avevo da piccolo.

cocchi aperitivo americano
l’americano in vacanza – Bava Winery

semisfera al cioccolato con cuore di amarena Fabbri, semisfera al cioccolato con cuore di amarena Fabbri,semisfera al cioccolato con cuore di amarena Fabbri, semisfera al cioccolato con cuore di amarena Fabbri,

semisfera al cioccolato con cuore di amarena Fabbri, semisfera al cioccolato con cuore di amarena Fabbri,semisfera al cioccolato con cuore di amarena Fabbri, semisfera al cioccolato con cuore di amarena Fabbri,

HEY YOU…Do you speak English? Do you

want this recipe to be translated? Leave a comment

or write me in your contacts and you will be

satisfied

 

 

7 Comments
  1. Questo piatto non ha nulla da invidiare a quelli che potresti trovare da uno chef stellato, spettacolare e scenografico. Sei bravissima e le amarene Fabbri sono mitiche.

    1. e dici bene, per adesso!…voglio incontrarti, parlare del tuo libro sul mio blog, parlare dei tuoi sogni, della pasticceria che vorresti e che – sono sicura – avrai. ti abbraccio forte

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.