UOVA AL TARTUFO NERO IN FOULARD DI PASTA SFOGLIA

Uova al tartufo nero d’estate. Uova e tartufo, un connubio perfetto. Non amo la definizione “ingrediente povero” troppo spesso associato a uova e patate, in natura niente è povero ed è la rarità che rende un ingrediente pregiato e quindi costoso. In questa ricetta è l’uovo che con la sua semplicità esalta il profumo e il gusto del tartufo. La cucina ti ripaga sempre del tempo che gli dedichi. questa ricetta è veloce ,gustosa e scenografica.

 

uova al tartufo nero d'estate

Difficoltà:bassa

Cottura:17 /20minuti

Preparazione:20 min

Costo:alto

Ingredienti per 6 ramequin
 
pasta sfoglia
(preconfezionate nel banco frigo – Buitoni gran spessore)
se volete farla in casa ecco qui la ricetta
uova
6
sale marino in fiocchi
q.b.
tartufo nero d’estate
1 piccolo
 
Pane di segale tostato per accompagnare

 

prepariamo le uova al tartufo nero d’estate in foulard di pasta sfoglia

 uova al tartufo nero d'estate 2

 

1

Accendete il forno e portatelo a 170°C. prendete sei ramequin da forno e ungeteli con il burro, senza tralasciare i bordi e avendo cura di non dimenticare nessun angolo, questa operazione renderà più facile estrarre le vostre “mini quiche”.

2

Stendete la pasta sfoglia – circa 1,5 cm – se per praticità preferite usare quella acquistata al supermercato, vi consiglio quella che uso io, la Buitoni gran spessore che è perfetta per contenere i preparati liquidi. Ricavate dalla pasta sfoglia dei quadrati abbastanza grandi da foderare e sporgere dai vostri ramequin – usate quest’ultimo per misurare. Quando ogno ramequin sarà rivestito con la pasta sfoglia, metteteci dentro una manciata di fagioli secchi, (impediranno alla pasta di gonfiarsi). Infornate per 5/7 minuti.

3

Estraete i ramequin dal forno, capovolgeteli e lasciate uscire tutti i fagioli (conservateli, potete riutilizzarli più volte) rompete 1 uovo dentro ciascuna cocotte e rimettetele in forno per altri 10 minuti o fino a quando le uova non appariranno cotte.

4

Lasciate raffreddare le uova per qualche minuti, salatele leggermente avendo cura di evitare che il sale cada sul tuorlo. Affettate il tartufo nero d’estate sulla superficie e gustatevi le vostre uova al tartufo nero d’estate in foulard di pasta sfoglia con fettine di pane di segale tostato.

 

HEY YOU…Do you speak English? Do you want this recipe to be translated? Leave a comment or write me in your contacts and you will be satisfied

 

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.