GIRELLA DI SFOGLIA CON RICOTTA E SUGO DI VERDURE BIO

Girella di sfoglia. In un ipotetico ricettario catalogato per reazioni questa è una di quelle ricette da mettere alla voce: invitati dell’ultima ora “non vi temo”.

E’ decisamente una torta salata scenografica questa girella di sfoglia davvero originale e di grande impatto visivo, i vostri commensali la adoreranno e voi di più perchè è versatile e facilissima da preparare. E’ perfetta come antipasto o seconda portata e cambiando il ripieno anche come dolce, perchè no. Questa torta salata facile e golosa è una spirale di gusto fatto di pasta sfoglia farcita con ricotta Seirass accompagnata da uno dei tantissimi sughi pronti della linea Althea Sughi pronti, quello alle verdure Bio con solo ingredienti da agricoltura biologica, un vasetto di bontà che racchiude i profumi e i sapori di melanzane, zucchine, carote, peperoni e pomodori.

GIRELLA DI SFOGLIA CON RICOTTA E SUGO DI VERDURE BIO

Perfetta e super bella, questa girella di sfoglia che ricorda la classica Strifti Tyròpita greca, può essere farcita con qualunque ripieno, basta dare libero sfogo alla fantasia e il gioco è fatto! potete addirittura farcire i deliziosi vortici con ripieni differenti, così da creare una vera esplosione di gusti e di colori.

In questa ricetta ho usato un sugo pronto di grande qualità e BIO. Tutti i sughi Althea utilizzano materie prime controllate e che rispettano le normative più restrittive. La linea BIO di Althea garantisce anche che tutti gli ingredienti utilizzati provengano da AGRICOLTURA BIOLOGICA. Il controllo di tutta la filiera è rigorosissimo ed è certificato da un Ente di Controllo esterno.

Quest’azienda è una di quelle che ha creduto nelle monoporzioni e ha saputo coniugare alta qualità e varietà. Perchè sono così buoni? Perchè come potete leggere Qui utilizzano solo pomodori delle pianure, l’olio più pregiato, la carne di qualità controllata, le verdure appena raccolte e solo formaggi dei migliori.

Io li sto provando tutti e devo dire che li trovo davvero ottimi, in più le monoporzioni sono comode e permettono di avere un prodotto sempre fresco. Fidatevi di me, compratene almeno uno, ve ne innamorerete! la gamma è vasta e sono facili da reperire, Althea la trovate nel reparto sughi nella grande distribuzione.

GIRELLA DI SFOGLIA CON RICOTTA E SUGO DI VERDURE BIO.

INGREDIENTI PER UNA SPIRALE CHE SFAMA 4 PERSONE

2 rotoli di pasta sfoglia pronta rettangolare

400 gr di ricotta (per me Seirass)

1 vasetto di sugo alle verdure Bio Althea

3 cucchiai colmi di Parmigiano Reggiano stagionato 30 mesi

un pizzico di noce moscata

sale e pepe

per lucidare

1 tuorlo

1 cucchiaio di acqua

semi di sesamo bianchi e neri

UTENSILI NECESSARI

coltello, carta forno, pennello per alimenti, spatola di silicone, sac à poche, boule di vetro, frusta a mano, forno

… Andiamo in cucina a preparare la girella di sfoglia con ricotta e sugo di verdure Bio

GIRELLA DI SFOGLIA CON RICOTTA E SUGO DI VERDURE BIO

GIRELLA DI SFOGLIA CON RICOTTA E SUGO DI VERDURE BIO

1

Sono partita dalla preparazione della ricotta. Ho preso un colino a maglie strette e con una spatola in silicone ho setacciato la ricotta in una boule di vetro. Ho unito alla ricotta così setacciata il contenuto del vasetto di sugo alle verdure ed ho amalgamato bene gli ingredienti aiutandovi con una frusta a mano. Ho insaporito il composto con della noce moscata, il Parmigiano Reggiano, sale e pepe.

2

Ho inserito il composto ottenuto in una sac à poche (alla quale non ho messo alcun beccuccio, ho solo taglaito l’estremità) se vi è più comodo usate pure un cucchiaino. Nel frattempo che mi sono dedicata alla pasta sfoglia la sac à poche così pronta l’ho messa in frigo.

3

Ho srotolato la sfoglia e l’ho tagliata in tre strisce uguali nel senso della lunghezza. In ognuna delle strisce di pasta sfoglia ottenute ho disposto un torcione di impasto giusto al centro, avendo cura di lasciare liberi  i bordi.

4

Ho chiuso i bordi della sfoglia arrotolandola e realizzando dei cilindri (alla fine saranno 6 rotoli di sfoglia ripieni) che ho via via messo in frigo. Terminato il passaggio di farcitura è arrivato il momento dell’assemblaggio della girella di sfoglia.

5

Ho arrotolato su se stesso il primo cilindretto di sfoglia, vi ho attaccato il secondo cilindretto allargando leggermente i lembi del primo e infilando qualche centrimentro di impasto, avendo cura di sigillare le giunture e arrotolarlo bene fino a creare una girella con tutti e sei i cilindretti. Ho chiuso la mia girella con un pizzico e ho infilato il lembo terminale al di sotto della stessa.

6

Ho lasciato riposare la girella di sfoglia così ripiena in frigo per circa 30 minuti, nei quali ho acceso il forno statico a 200°C e sbattuto il tuorlo con l’acqua.  Trascorso questo tempo ho prelevato la girella e l’ho spennellata accuratamente anche nei punti di congiunzione tra i diversi rotoli, ho poi completato con i semi di sesamo bicolor. Ho infornato per circa 45 minuti (i tempi possono variare a secondo del forno, controllate) la girella di sfoglia è pronta quando si gonfia e assume quel bel colore dorato.

Buon appetito

Marsia 

4 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.