Hamburger Gourmet più ricetta dei panini Burger Buns

Hamburger Gourmet : La divina cucina Italiana, il gusto per l’eccellenza e l’amore incondizionato per le materie prime di alta qualità, è questo che mi ha portato a rivisitare il “panino Americano” facendolo diventare un Hamburger Gourmet!

eccovi la rivisitazione del più classico dei cibi da fast Food in chiave “Italian Gourmet” questo piatto mi è stato ispirato dopo aver aver letto l’articolo manifesto sullo street food pubblicato da Claudia Castaldi (potete leggere questo e altro) su grazia.it perchè l’ispirazione non dà preavvisi, arriva…come l’appetito!

Hamburger Gourmet 1

 

Con questo post mi candido alla selezione delle nuove ITblogger del sito Grazia.it nella sezione food.

Se volete partecipare anche voi, trovate qui tutte le info.

 

 

Hamburger Gourmet 2

 

tempi per la preparazione dei soli burger buns (panini)
Difficoltà:medio – alta
Cottura:20 min
Preparazione:60 min
Costo:medio
NOTA :
6 ore e 30 minuti di lievitazione

 

Ingredienti per il crìscito o pasta di riporto 150 gr
 Farina “00”
100 gr
Latte tiepido
18 gr
Zucchero semolato
2 gr
Sale

2 gr
Lievito di birra
secco 1 gr o 3-4 gr fresco
Malto o miele
2 gr
Burro

4 gr
Olio extravergine d’oliva
4 gr
Acqua tiepida
18 gr 
Ingredienti per 12 burger buns da circa 70 gr l’uno
Farina “00”
500 gr
Latte tiepido
130 gr
Zucchero semolato
10 gr
Malto
15 gr
Burro
30 gr
Olio extravergine d’oliva
30 gr
Sale
10 gr
Pasta
di riporto 150 gr
Lievito di birra
secco 3 gr o 12 fresco
Acqua tiepida
120 gr
Per guarnire i burger buns
 Uova
1
Semi di zucca
q.b.
granella di Pistacchi di Bronte
q.b.
Semi di sesamo
q.b.
Semi di papavero
q.b.
 ingredienti per gli hamburger Gourmet
 trita scelta piemontese
1 kg
uova
1
spezie varie
rosmarino, salvia, maggiorana, basilico, timo
sale
q.b.
pepe
q.b.
 
per finire il piatto
Insalata valeriana
q.b.
scamorza affumicata a fette
24 fette
senape Orco
fettine di tartufo nero d’estate
q. b. 
 

accompagnate i vostri Hamburger Gourmet con delle Chips fatte in casa utilizzando delle patate viola

Preparariano i panini per gli Hamburger Gourmet

 

Hamburger Gourmet 5

 

Questa è la ricetta del mio crìscito, o pasta di riporto che dir si voglia: ecco come prepararlo.

Passo 1

Procedete con il primo impasto: questa operazione servirà a dare al pane un sapore più intenso. Intiepidite sul fuoco o nel microonde il latte in un bicchiere, aggiungetevi il lievito di birra e lasciate che si sciolga del tutto, aiutandovi con una forchetta. In un’altro bicchiere sciogliete il sale nell’acqua tiepida.

Passo 2

Mettete la farina setacciata nella ciotola di una planetaria, unitevi lo zucchero semolato, il lievito sciolto nel latte, il malto (o miele) e il sale sciolto nell’acqua e iniziate ad impastare tutti gli ingredienti con la “foglia” di una planetaria, chi non avesse una planetaria può procedere impastando a mano. Quando l’impasto vi apparirà abbastanza omogeneo, sostituite la foglia con il gancio e lavorate l’impasto; con la planetaria in movimento aggiungete i tocchetti di burro a temperatura ambiente e l’olio a filo e continuate ad impastare fino a chè avrà raggiunto una consistenza elastica.

Passo 3

trasferite l’impasto in una ciotola che avrete precedentemente oleato e fatelo lievitare per circa 5 ore coperto con la pellicola in forno con la luce accesa. Trascorse le ore necessarie, preparate l’impasto dei buns ripetendo esattamente il procedimento fatto per preparare la pasta di riporto, ma utilizzando le dosi riportate per l’impasto dei burger buns: nella ciotola pulita e asciutta mettete la farina, il lievito disciolto nel latte, lo zucchero, il malto e il sale sciolto in acqua, impastate e aggiungete il crìscito (o pasta di riporto) ottenuto.

Passo 4

osservate, una volta che l’impasto apparirà pronto mettetelo su un piano leggermente infarinato e copritelo con la pellicola trasparente, adesso lasciatelo riposare per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo frazionate l’impasto in pezzi da circa 70 gr cadauno e datagli la forma di una palla, ruotandoli prima tra le mani e poi sulla spianatoia infarinata. Disponete le palline ottenute su una teglia rivestita di carta forno (imburrate leggermente la carta forno solo dove appoggerete le sferette) e lasciateli riposare per 10 minuti, coperti da uno strato di pellicola.

Passo 5

Spennellate le sferette con l’uovo sbattuto e cospargetele con la granella di pistacchio di Bronte, semi di zucca, semi di sesamo e di papavero. Mettete i vostri panini a lievitare per l’ultima volta e per un’altra ora nel forno con la luce accesa fino a quando i panini vi appariranno raddoppiati nel loro volume.

Hamburger Gourmet 33

 

Passo 6

Infornate in forno caldo a 200 gradi per 15 minuti, vaporizzate con uno spruzzino dell’acqua in modo da creare del vapore nel forno. Al termine della cottura i vostri burger buns risultaranno esternamente lucidi e morbidi all’interno, perfetti per portare in tavola i vostri hamburger gourmet.

 

Prepariamo gli hamburger di carne

Passo 1

mettete in una ciotola capiente la carne, aggiungetevi le spezie che avrete precedentemente tritato finemente, l’uovo, il sale e il pepe e cominciate ad amalgamare tutti gli ingredienti. Formate delle polpette di carne di circa 90 gr ognuna e schiacciatele leggermente per appiattirle, prima di metterle a cuocere in una padella calda antiaderente. La cottura dei vostri hamburger – a sangue o ben cotta – la stabilirete voi.

 

passo 2

tagliate in 2 i vostri burger buns, dove su entrambe le parti del vostro panino spalmerete della salsa di senape Orco. Per me la senape piu’ buona in commercio.

 

passo 3

impiattate adagiando sulla parte bassa del vostro panino della insalata valeriana, l’hamburger e a seguire le due fette di scamorza affumicata. Chiudete con la cupola del vostro burger burns e portate i vostri Hamburger Gourmet a tavola ancora caldi, sentirete che bontà.

 

Hamburger Gourmet 6

 

Marsia dove trovo il Malto utile per realizzare gli Hamburger Gourmet?

lo trovi sugli scaffali dei negozi che vendono biologico.

 

HEY YOU…Do you speak English? Do you want this recipe to be translated? Leave a comment or write me in your contacts and you will be satisfied

1 Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.