5 CONSIGLI, 2 ALLEATI DIMAGRANTI ESI E QUALCHE LEZIONE DI YOGA

 5 CONSIGLI, 2 ALLEATI DIMAGRANTI ESI E QUALCHE LEZIONE DI YOGA

All’alba dei quarant’anni inizio ad avere più consapevolezza della mia vita, della mia salute e del bene che devo volere al mio corpo. Devo tutelarlo, devo scegliere con più attenzione ciò che mangio, la mia spese deve diventare ancora più responsabile, devo disintossicarmi. Dimenticate l’accezione negativa che solitamete usate dare a questa parola. Devo, voglio, elevare la qualità di tutta la mia vita ad un livello tale che il “giusto” deve essere il propulsore che spinge ogni mia azione. Sono fatta di fuoco, sono istintiva, passionale e ne porto i segni sulla pelle, segni che per anni ho voluto cancellare, ma quei segni sono io. Io che ho ricostruito usando le macerie, non sopra di esse. Arrivo a questa nuova alba più coraggiosa che mai, ho vissuto così tante vite che chiunque mi incontra si riconosce in qualcuna di esse. Diciamo che questo non vuole essere un restyling, ma un upgrade …così mi piace di più. Sto accarezzando l’idea di iniziare a praricare dello yoga: la disciplina indù oltre che a dare equilibrio a corpo e mente, aiuta anche a perdere peso, perchè induce a mangiare di meno e in modo più corretto e se le star di Hollywood come Madonna, Halle Berry e Jennifer Aniston lo praticano regolarmente – con successo aggiungerei, dati i risultati sorprendenti – un motivo ci sarà.

DIMAGRANTI ESI

Che lo yoga aiuti a rilassarsi lo sappiamo tutte, ma quante di voi sapevano anche che questa pratica aiuta a dimagrire? Ma facciamo un passo per volta. Praticare yoga ha due effetti principali: incrementa la consapevolezza del proprio corpo, con una maggiore attenzione verso la sensazione di sazietà, e migliora l’accettazione di se stessi, il che comporta più equilibrio personale e quindi minor bisogno di cercare compensazione mangiando. E’ la pratica costante che aiuta a rimodellare il corpo, quindi a detta dei maestri di yoga, ci vogliono almeno 12 mesi prima di notare benefici concreti legati alla linea!

Chi non ha mai ceduto alla tentazione durante una dieta, alzi la mano! le tentazioni sono dietro l’angolo e cedervi è facile. La noia, la routine, la tensione o semplicemente, la fame! possono indurci a mollare. Per questo però io ho trovato due rimendi eccellenti, fitoterapici, completamente naturali e altamente tollerabili. Sono delle compresse di Garcinia Cambogia, un integratore pensato per la perdita di peso, che prendo mezz’ora prima dei pasti con abbondande acqua e che aumenta il senso di sazietà. E visto che i chili post gravidanza che mi sono restati attaccati addosso sono ancora tanti, vi ho abbinato il Kalory emergency 1000 che prendo durante i pasti e che fa il resto, contrastando l’assorbimento dei grassi e dei carboidrati. Ricordatevi che non siamo tutte uguali, vi consiglio di chiedere ad un medico se questi prodotti vanno bene anche per voi. Su di me stanno funzionado perchè li assumo nell’ambito di uno stile di vita sano ed equilibrato, fatto di poche semplici regole che ho imparato a rispettare e che voglio condividere con voi

regola n°1 Non siamo a Natale! Frutta secca si, ma prediligete i pistacchi

Sono buonissime le noci, le mandorle e le noccioline, ma sono anche molto caloriche: una manciata di noccioline, per esempio, apporta circa 175 calorie. In questo momento, allora, vanno evitate, almeno fino a quando non si è raggiunto il peso ideale.

Meglio puntare sui pistacchi, visto che una manciata porta solo 75 calorie e sono ricchi di antiossidanti, fra cui anche la luteina che aiuta a proteggere la vista. Una raccomandazione: sceglieteli col guscio, così la “fatica” di sgusciarli rallenta la velocità con cui consumarli.

regola n°2 “look into my eyes” quando mangiate via gli occhi dagli schermi

Che sia quello del computer o quello del cellulare, mangiare davanti ad uno schermo fa ingrassare perchè la concentrazione dedicata alla visione attenua i sensi del gusto e ci impedisce di percepire la sazietà.

regola n°3 Aperitivo si, ma non alla sex and city

I cocktail più in voga sono anche pieni di calorie: il classico Cosmopolitan ha 250 kcal. Allora che fare? scegliete aperitivi analcolici o megli ancora, cavalcate l’onda della tendenza attuale e puntate sugli smoothies di frutta fresca.

regola n°4 yogurt: il tuo nuovo insipido alleato

E’ odiato dai più, ma lo yogurt senza frutta e senza zuccheri aggiunti consumato un’ora prima di un pasto importante aiuta a mantenere la linea, ha potere saziante, e vi eviterà di abbuffarvi a tavola.

regola n°5 bocconi piccoli! siete delle donnine per carità!

La sensazione di sazietà NON è raggiunta quando lo stomaco è completamente pieno, ma quando entrano in circolo alcuni ormoni che segnalano al cervello che è ora di smettere di mangiare. Questo avviene circa 20 minuti dopo la forchettata. Dunque, trascorsi questi, bisogna smettere di mangiare per 3-4 minuti e rilassarsi. 

Continuerò a parlarvi di ESI e dei suoi prodotti. Il prossimo argomento? vi parlerò di come avere capelli bellissimi #staytuned DIMAGRANTI ESI

Questo è il primo di quattro progetti dedicati a ESI

dimagranti ESI – dimagranti ESI – dimagranti ESI

4 Comments
  1. Anch’io dovrei disintossicarmi e rimettermi in forma come si deve. Dopo i 30 il metabolismo cambia…eccome se cambia! Dopo la gravidanza, non ne parliamo proprio! Da una parte sono fortunata perché amo mangiare frutta e verdura ma dall’altra sono anche golosa e, di tanto in tanto, qualche dolcetto ci scappa. Non amo molto gli integratori ma proverò a dare un’occhiata a questi che ci hai consigliato tu. A presto!

    1. Ale non aggiungo altro al tuo commento! se non un enorme HAI RAGIONE! dopo i trenta tutto è più faticoso! ma noi no ci facciamo spaventare vero!? 😀
      Sana alimentazione e integratori naturali possono venirici incontro!
      ti abbraccio forte

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.