CARBOSSITERAPIA CONTRO RUGHE E CELLULITE

carbossiterapia 

il tempo medio stimato per la lettura di questo articolo è di 2 minuti e 30 secondi

Sono una donna che non accetta il declino e il passare degli anni. E’ qual’è la differenza tra me e le altre donne vi starete chiedendo? La differenza sta nel fatto che io lo dico, lo scrivo e cerco rimedi e diffondo il verbo. Perchè sono generosa. Sappiatelo. Ora state a sentire una che di salute e benessere ne ha fatto il companatico della vita.

Sì companatico perchè il pane non lo mangio da anni. Ma questa è un’altra storia!
Sia inteso che i miracoli non esistono, ma qualcosa che congeli il tempo che inesorabilmente scorre sulla nostra pelle del viso e del corpo esiste ed è la Carbossiterapia. Tranquille se lo ripetete 3, 4 volte di seguito entro stasera lo saprete dire meglio e se leggete questo articolo fino in fondo ne saprete anche di più.

CARBOSSITERAPIA CONTRO RUGHE E CELLULITE

Carbossiterapia la mia scoperta beauty

Cari signori uomini, mi spiace deludervi, ma quando siamo tra di noi l’argomento principe è “come apparire al meglio, meno cellulite e rughe”. Un discoro del genere buttato in mezzo ad un gruppo di donne le unisce, e lo fa più dei conflitti con la suocera. Sì, perchè l’unica lotta che unisce davvero le donne è sconfiggere il nemico comune, il grasso in eccesso e le rughe. Nulla di più, parola mia.

di segreti di bellezza condivisi e soluzioni millenarie

Beauty addict vuol dire che, oltre a creme e sieri, si è sempre in cerca dell’ultimo ritrovato di bellezza, e in un dialogare al femminile seduta in metropolitana a Milano ho appreso di una pratica che, a sentir dire, promette di ridurre con iniezioni di anidride carbonica il grasso in eccesso, la cellulite e le rughe.

A questo punto la donna, la giornalista, la curiosa e la blogger presenti in me si sono sincronizzate e arrivata a casa ho cercato di capirne di più. Ho scoperto che la Carbossiterapia è una pratica vecchia di un secolo; nata in Francia per combattere alcune patologie delle arterie, è tornata in auge da qualche anno con applicazioni anche in campo medico estetico.
Se siete qui, e siete sempre più, vuol dire che i miei consigli beauty vi piacciono e che come me sentite l’intemperante esigenza vanesia di spostare un po’ più in là il declino ineluttabile.

Cos’è la Carbossiterapia?

Sia chiaro che la Carbossiterapia è una pratica di medicina estetica, quindi non è possibile approcciarsi a questo trattamento presso un qualunque centro estetico. Dovete cercare un centro di medicina estetica o soft surgery con personale competente e con competenza medica.
È’ utilizzata contro l’invecchiamento cutaneo, il trattamento della cellulite e per migliorare l’elasticità dei tessuti.
Come vi anticipavo, questa tecnica prevede l’iniezione di anidride carbonica attraverso un ago sottile collegato ad un macchinario.

Come funziona la Carbossiterapia

Questo trattamento è sicuro. Viene utilizzata l’anidride carbonica, quindi priva di tossicità. Questa viene iniettata a livello sottocutaneo intradermico determinando la conseguente vasodilatazione, ossigenando così i capillari e aumentando il flusso venoso. Queste azioni permettono il naturale e conseguente smaltimento delle scorie esercitando un’azione di rigenerazione con il conseguente sgonfiore. Questo processo lipolitico diretto aiuta a sciogliere il grasso localizzato e riattiva il naturale e, troppo spesso, dormiente metabolismo cellulare.

E’ l’ossigeno l’arma che cercavamo contro le rughe e la cellulite

La Carbossiterapia, applicata al viso e alle rughe, apporta un significativo miglioramento rigenerativo della pelle che, come quella del corpo, risulta più tonica, elastica e luminosa.
Questa pratica è particolarmente indicata per il trattamento della adiposità localizzate come la cellulite. La riattivazione della circolazione aumenta il ritorno venoso e già dopo il primo ciclo di trattamento la silhouette appare armonica.

come scegliere il centro migliore per le sedute di Carbossiterapia

A questo punto mi sono convinta che vale la pena di provare una serie di sedute di Carbossiterapia. Siccome tengo alla mia salute, prima che al mio aspetto estetico, ho scelto di andare a fondo e ho trovato un centro che utilizza la tecnologia Carbo2HP strumento di nuova generazione High-tech di DTA MEDICAL, azienda italiana che vanta un’esperienza sul campo pluridecennale. Sopratutto perchè Carbo2HP è l’unica con riduzione del dolore (N.P.S. No Pain System)

Ma questa è una mia scelta del tutto personale, io mi sono trovata bene con questa tecnologia e volevo parlarvene, però come vi dico sempre chiedete consiglio al vostro medico prima di sottoporvi a qualsiasi trattamento.

…Bellezza mia, ma quanto mi costi!?

Si sente spesso dire che se bella vuoi apparire un po’ devi soffrire. In questo caso non è di dolore fisico che parliamo, sarete d’accordo con me che è necessario mettere in conto un costo, perchè la bellezza ne ha sempre uno fidatemi di me, sopratutto dopo i 35 anni.
Ogni seduta di Carbossiterapia costa tra gli 80 e i 150 euro, minimo minimo bisogna investirne 800 per un ciclo breve.

Qui un po di consigli su come conquistare o riconquistare la forma fisica


Sponsored post by DTA MEDICAL

Testi: Maria Teresa Marsia Calce

Photo: dalla rete

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Please answer to question to prove that you\'re not a bot * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.