728 X 90

TORTA PASQUALINA – RICETTA LIGURE

By Maria Teresa Calce — aprile 14, 2014

La torta pasqualina tradizionale ligure è tipica del periodo pasquale, cioè della primavera e dei suoi prodotti. Rappresenta il clou del pranzo pasquale. La leggenda narra che le casalinghe riuscissero a sovrapporre sino a trentatré sfoglie in omaggio agli anni di Cristo.

la torta pasqualina si prepara stendendo più sfoglie sottilissime di pasta preparata solo con acqua, farina e olio di oliva (senza lievito) con bietole (erbette) ricotta dove vengono fatte cadere le uova intere che diventeranno sode con la cottura della torta.

Difficoltà:media
Cottura:60 min
Preparazione:40 min
Costo:medio
NOTA:
più il tempo di riposo dell’impasto circa due ore

ingredienti per una torta pasqualina – 6 persone

 per la pasta:
 farina
300 gr di farina manitoba
olio extravergine di oliva
30 gr
sale
1 pizzico
acqua
150 gr
 
ingredienti per il ripieno:
 
erbette
1 kg
“prescinseua genovese” o ricotta
500 gr
cipolla
1
parmigiano reggiano
100 gr
uova
6
maggiorana essiccata
quanto basta
sale
quanto basta
  

PREPARIAMO LA TORTA PASQUALINA

torta pasqualina ligure2

 1

iniziamo con il preparare la pasta che racchiude gli ingredienti della torta pasqualina. In una planetaria inserite la farina, l’acqua il sale e l’olio. Se preferite lavorare l’impasto a mano formate una fontana con la farina e inserite i liquidi al centro poco per volta, fino ad ottenere una pasta morbida ma non appiccicosa. Dividere in 5 palline e fare riposare coperta almeno 2 ore. Utilizzeremo 3 sfoglie per la base e 2 per la copertura.

2

Pulite le erbette, togliendo quasi tutta la parte del gambo, sbollentatele per pochi minuti in acqua salata, scolatele molto bene, andranno poi saltate in padella, dove avrete fatto appassire nell’olio una cipolla tritata e una manciata di maggiorana essiccata. A questo punto fate saltare le vostre erbette, per 10 – 15 miuti, mettetele da parte e lasciatele raffreddare.

3

Stendete con il matterello i singoli panetti in sfoglie sottile e foderate il fondo e le pareti di una teglia tonda (diametro 22-24) unta d’olio facendola un poco debordare ungete con il pennello anche il bordo della teglia. Sovrapponete una seconda e poi una terza sfoglia sottile allo stesso modo facendo fuoriuscire l’eventuale aria formatasi tra i tre strati. Distribuite e livellate sul fondo della teglia lo strato di erbette .

4

In una ciotola lavorate 500 gr di “prescinseua” genovese, io ho usato la ricotta con il parmigiano reggiano grattugiato, il sale e il pepe. Stendete lo strato di ricotta su quello di verdure, dopodiché formate 6 fossette nella ricotta con il dorso di un cucchiaio e sgusciate un uovo in ognuna di esse. Salatele leggermente.

torta pasqualina prima di essere infornata

torta pasqualina prima di essere infornata

5

Coprite il ripieno con la quarta sottilissima sfoglia facendo attenzione a non spostare o schiacciare le uova, spennellatela quindi con altro olio e fatevi aderire la quinta e ultima sfoglia. Ritagliate la pasta in eccesso fuori dal bordo e ripiegate verso il centro la pasta rimasta. Spennellate con l’olio di oliva. Infornate la torta pasqualina a 180° per almeno un’ora o fino a quando non vi apparirà dorata e croccante.

HEY YOU…Do you speak English? Do you want this recipe to be translated? Leave a comment or write me in your contacts and you will be satisfied

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Search

IN COLLABORAZIONE CON

    My Secret Room Social

I POST DI FACEBOOK DI MSR

IL MIO TWITTER