728 X 90

Pochi mesi all’estate riprendiamoci la forma fisica

By Maria Teresa Calce — febbraio 01, 2014

Pochi mesi all’estate riprendiamoci la forma fisica

Riprendiamoci la forma fisica con i consigli di Federica Rampone Docteur en Naturopathie Université Europeénne Jean Monnet di Bruxelles

Pochi mesi all’estate riprendiamoci la forma fisica

forma fisica

Mancano pochi mesi all’estate è tempo di rimettersi in forma. Conosco la sensazione e, la conoscono anche molte amiche e tutte condividono lo stesso pensiero, perchè «spesse volte non è solo un fattore estetico è il peso a volte è più psicologico che fisico». E’ importante sottolineare che la mente e il corpo (psiche e soma) sono un tutt’uno, non vi è scissione; per questo ho deciso di chiedere ad una Naturopata qualche consiglio utile e facile da seguire. Iniziamo col dire che, un’alimentazione è sana quando è naturale, completa, equilibrata e bilanciata. Un’alimentazione è naturale quando si basi su cibi completi in tutte le loro componenti eduli. Detto questo una corretta e sana alimentazione svolge un ruolo chiave nel percorso di benessere proposto dalla Naturopatia.

Diversamente dal dietologo, il Naturopata non suggerisce né uno stile alimentare in base all’apporto calorico di ogni singolo “cibo”, né pone l’obbligo di “pesare” gli alimenti.

Il suo ruolo è piuttosto quello di evidenziare quali cibi si rivelino più adatti alla persona e quale tipo di alimentazione le si confaccia maggiormente, tenendo in debita considerazione anche le qualità energetiche proprie di ciascun alimento.

Il Naturopata fornisce gli strumenti affinché ognuno possa ideare il proprio regime alimentare in sintonia col proprio stile di vita.

Ciò in quanto l’alimentazione è uno dei fattori più importanti per promuovere la salute ed il benessere del corpo e della mente: chi ha un’alimentazione sana sarà meno soggetto a patologie, disfunzioni e malesseri vari, che spesso si accompagnano anche ad una diminuita capacità fisica e mentale.

È quindi opportuno analizzare caso per caso quali siano gli aspetti positivi e/o negativi di un regime alimentare, al fine di migliorare la propria salute.

Tutti pronti a perdere peso e rimettersi in forma?

Al fine di perdere peso è fondamentale comprendere la motivazione dei nostri eccessi alimentari…. Tutti tendiamo a mangiare più di quanto in realtà abbiamo bisogno.

Per alcuni il sovrappeso è una corazza, un modo di proteggersi dal mondo circostante, soprattutto nella zona addominale (la pancia è la sede delle nostre emozioni). Per altri è un modo di trasgredire… Non dimentichiamo gli attacchi di fame nervosa, da compensazione in genere affettiva. Per tornare in linea non serve soffrire la fame, ma nutrirsi rispettando le leggi del nostro corpo.

“Il corpo umano è un tempio e come tale va curato e rispettato sempre” credevo di averlo detto io per prima, ma è stato Ippocrate.

Noi siamo ciò che mangiamo…Secondo la Naturopatia gli alimenti non sono solo un mero “carburante” dal punto di vista biochimico, ma una vera e propria informazione.

Non lasciamoci scoraggiare dai termini tecnici, il lavoro lo svolge il Naturopata, noi dobbiamo solo seguire i suoi consigli per rimettersi in forma 

In primo luogo si attiva una disintossicazione profonda dell’ organismo, per rimuovere le scorie che hanno appesantito il corpo e dato origine ai processi di accumulo dei grassi. Step di primaria importanza per ritrovare la propria linea. Dopodichè si stabiliscono i principi nutrizionali basilari per un’ alimentazione bilanciata e corretta, ma soprattutto sana che riporti in linea, importante per depurare l’organismo, prevenire e curare disturbi ed infiammazioni croniche.

Mancano pochi mesi all’estate è tempo di rimettersi in forma, ma non esiste una dieta uguale per tutti

Il Naturopata dunque proporrà un regime alimentare specifico costruito “ad personam” secondo i principi della dietetica cinese e della costituzione energetica individuale.

Molto utile in questo caso è l’ analisi dell’ iride, tramite uno strumento apposito (Iridoscopio) che permette di individuare predisposizioni  singolari di ciascun individuo (accumulo tossinico, organi sovraccarichi acidosi, etc. ).

Compito primario del Naturopata è il sistema di drenaggio (emuntoriale).

Il drenaggio è la capacità di etichettare le tossine e confluirle sugli emuntori per espellerle.

Non si spinge mai solo su un singolo emuntore, altrimenti si carica troppo. Negli interstizi si trovano tutte le tossine del nostro corpo.

E’ importante classificare gli emuntori ( ossia addetti alla detossificazione ) in primari e secondari.

– Emuntori Primari: Fegato, Reni, Intestino

– Emuntori Secondari: Polmone, Pelle

Il Fegato ha la funzione di detossificazione primaria. Importante è la capacità emulsionante della bile.

La funzione di “pulizia” o meglio di depurazione da attivare è in base al terreno di appartenenza, ossia la Diatesi (Menetrier).

Si osservano il meccanismo strutturale, la psiche ed il terreno lavorando sull’ intero sistema e non sul sintomo.

Ad ogni cambio stagione è opportuno dunque effettuare una depurazione organica.

Lo si fa tenendo conto dei cicli stagionali degli alimenti.

Andiamo lentamente verso la primavera, ossia la rinascita, il risveglio. Per cui verso marzo è utile effettuare almeno 10 giorni di depurazione per favorire l’ ossigenazione dell’ organismo.

Pochi mesi all’estate riprendiamoci la forma fisica

forma fisica

Schema depurativo:

I  NO

  • No latticini
  • No carne, concessa carne bianca
  • Legumi a piacere
  • Carciofi
  • Asparagi
  • Valeriana (Soncino)
  • Cicoria
  • Insalata di finocchi e sedano
  • Cipollotti e cipolla di Tropea
  • Agretti o “Barba di Frate”
  • Ravanelli
  • Uova
  • No tonno e pomodori se allergici poiché istamino-liberatori 

I  SI

  • Sì thè di erbe e Karkadè
  • 60 % di frutta e verdura
  • Frutta lontano dai pasti
  • Sì centrifugati
  • Minestre di verdura
  • Zuppa di miso (utile per l’ intestino)
  • Poco caffè
  • Sì orzo

Mancano pochi mesi all’estate è tempo di rimettersi in forma

Molto utile il crescione e la cicoria selvatica che hanno le più spiccate proprietà depurative. Ottimo il tarassaco che si raccoglie nei campi.

Le cipolle contrastano le sostanze inquinanti, sono ricche di composti solforati che fluidificano il sangue, regolano il metabolismo, contrastano batteri e virus.

Ottimi i centrifugati di mele + carote. Utili le Pere Abate che hanno un elevato contenuto di sostanze antiossidanti, aiutano la funzione intestinale ed il ricambio di liquidi nell’ organismo.

Esempio di tisana depurativa, rilassante e remineralizzante  indicata per concludere il periodo invernale ed iniziare quello primaverile, alleggeriti dai residui degli stati influenzali, depurando fegato e intestino ed alleviando inoltre i disturbi dovuti alle prime manifestazioni allergiche del periodo.

la Tisana 100 grammi:

  • Rabarbaro 20
  • Betulla 30
  • Melissa20
  • Elicriso10
  • Equiseto 10 ed Enula 10

Note Fitoterapiche:

Griffonia e Rhodiola Rosea contro la fame nervosa

 Fucus Vesiculosus (Quercia Marina):

La Quercia Marina è un’ alga bruna, abbondante sulle coste della Manica e dell’ Oceano Atlantico.

Nel 1862 Duchesne-Duparc ne descrisse le proprietà dimagranti.

Ha proprietà stimolanti tiroidee, diuretiche e drenanti.

Indicazioni: ritenzione idrica, tendenza all’ ipotiroidismo e al rallentamento generale del metabolismo.

Va evitato l’ uso nell’ ipertiroidismo e nei soggetti ipereccitabili.

 Betulla Verrucosa Linfa Bianca (Sève de Bouleau):

Consiglio il suo utilizzo 1 DH per tutto il mese di marzo, per favorire il rinnovamento linfatico.

50 gocce al mattino al risveglio con un grande bicchiere d’ acqua.

La linfa di betulla si raccoglie in primavera, praticando una serie di fori nel tronco o nei rami.

Ha proprietà diuretiche, drenanti, ipocolesterolemizzanti dovute alla betullina, un eteroside triterpenico.

La Linfa di Betulla non è un macerato glicerinato, ma secondo la metodica del drenaggio agisce appunto come drenante generale dell’ organismo, soprattutto se associato a gemmoterapici specifici, per esempio il Ginepro MG.

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Search

IN COLLABORAZIONE CON

    My Secret Room Social

I POST DI FACEBOOK DI MSR

IL MIO TWITTER