728 X 90

HOT CROSS BUNS ricetta di Paul Hollywood

By Maria Teresa Calce — marzo 31, 2015

Hot Cross Buns,Hot Cross Buns,Hot Cross Buns,Hot Cross Buns

Questa è la ricetta degli Hot Cross Buns. L’anno scorso per Pasqua ho preparato due dei capisaldi della tradizione italiana pasquale, la pastiera, trovate qui la ricetta e la torta pasqualina ligure trovate qui la ricetta, quindi quest’anno ho voluto tentare una ricetta tradizionale pasquale, ma di un’altro paese e ho fatto gli hot cross buns, che nel mondo anglosassone sono abbastanza tipici in questo periodo dell’anno. Ho scelto di seguire la ricetta di Paul Hollywood, uomo dagli occhi magnetici e panificatore anglosassone, conosciuto grazie a Real Time (dalla quale devo disintossicarmi prima o poi). Poi chiaramente metto in forno anche le pastiere, per amici, famiglia, colleghi, vicini…chissà se almeno quest’anno riesco ad assaggiarne una :-). Veniamo agli hot cross buns, sono delle ottime briochine che possono essere preparate tutto l’anno, sono speziate e fruttate e sono davvero piacevolissime. Gli inglesi a quanto pare amano gli hot cross buns spalmati di burro e marmellata, stessa cosa che fanno con gli scones. Se amate la panificazione o se volete semplicemente cimentarvi a preparare prodotti da forno, vi consiglio di acquistare il libro di Paul Hollywood “la magia del forno” io l’ho preso qui . E’ da lì che ho tratto la ricetta.

Se volete regalare i vostri hot cross buns o i biscottini pasquali, in fondo a questo post troverete un DIY perfetto che ho scaricato dal sito di Martha Stewart. Potete realizzare queste graziose scatoline BUNNY BOX con cartoncini colorati, io ho voluto osare utilizzando anche della carta colorata, il risultato è stato gradevolissimo e molto apprezzato!

hot cross buns_paul Hollywood_mysecretroomblog_food blog Marsia Calce

Ingredienti per 12 hot cross buns
 
Farina bianca forte W360 (Manitoba)
500 gr
sale
10 gr
zucchero
75 gr
lieviti di birra secco
10 gr
burro morbido
40 gr
uova medie
2
latte tiepido
1,2 dl
acqua fredda
1,2 dl
uva passa
150 gr
canditi misti
80 gr
arance non trattate (scorza grattuggiata)
2
mela non trattata
1
cannella in polvere
2 cucchiaini
 
per la decorazione a croce
 
Farina bianca
75 gr
acqua
0,7 dl
estratto di vaniglia
1 cucchiaino
 
per lucidare
 
Confettura du albicocche (senza pezzettoni)
75 gr

prepariamo gli hot cross buns

hot cross buns_paul Hollywood_mysecretroomblog_food blog Marsia Calce4

1

Versate la farina in una terrina capiente, aggiungete il sale e lo zucchero da un lato e il lievito dall’altro. Unite il burro a pezzi ammorbidito, le uova precedentemente sbattute, il latte e la metà dell’acqua e mescolate con le mani, aggiungente la rimanente acqua, poco per volta e solo se necessario e proseguite fino a quando non avrete inglobato tutti gli ingredienti. L’impasto deve risultare moribido, non molle e dall’aspetto grossolano, adesso inglobate nell’impasto la buccia di arance grattuggiate.

2

Spolverizzare un piano di lavoro con della farina e trasferitevi l’impasto ottenuto. Impastate per circa 10 minuti o fino a quando apparirà morbido ed elastico, aggiungete farina se necessario.

3

Una volta che l’impasto sarà elastico e setoso, trasferitelo di nuovo in un recipiente leggermente unto, coprite con un canovaccio e lasciatelo lievitare per almeno 3 ore. mentre l’impasto cresce, praparate una piccolissima dadolata di canditi e mela. Mettete l’uvetta a bagno.

L’aggiunta della mela nell’impasto, migliora il sapore e regala una buona struttura morbida.

4

Rispolverate il piano di lavoro con della farina e trasferitevi l’impasto, che dovrebbe essere raddoppiato. Sistemate la dadolata di canditi e mela e l’uvetta che avrete precedentemente sgocciolata e asciugata da un lato e iniziate gli ingredienti all’impasto, a questo punto aggiungete anche la cannella. Al termine coprite la pasta con un telo e lasciate lievitare per un’altra ora.

5

Fate uscire l’aria dalla pasta piegandola più volte verso l’interno e dividetela in dodici panetti (usate pure la bilancia) arrotolateli formando delle palline e sistemateli su una teglia da forno foderata di carta forno. La ricetta dice di chiudere la teglia in un sacchetto e lasciare lievitare per un’altra ora o finchè l’impasto non raddoppierà di volume (io un sacchetto per alimenti grosso come la mia teglia non l’avevo e l’ho coperto con la pellicola trasparente). Nel frattempo scaldate il forno in modalità statico a 220° C

6

Mentre il forono arriva a temperatura e l’impasto cresce, preparate la pastella per la decorazione. In una terrina unite la farina, l’acqua (io ho aggiunto anche la vaniglia che non era prevista) e con una frusta mescolate il tutto, inserite il composto in una sac à poche munita di bocchetta piccola o in una bottiglina con il beccuccio di quelle che usano in pasticceria per il cake design. Formate delle croci su ogni panino (se è il caso ripassateli).

7

Cuocete i vostri hot corsso buns per 15/20 minuti, finchè non saranno dorati. Nel frattempo scaldate leggermente la marmellata di albicocche con un goccio di acqua e spennellate i panini, lasciateli raffreddare su una gratella e gustateli con burro e marmellata.

Happy Easter to you

Hot Cross Buns,Hot Cross Buns,Hot Cross Buns,Hot Cross Buns,

hot cross buns_paul Hollywood_mysecretroomblog_food blog Marsia Calce2

hot cross buns_paul Hollywood_mysecretroomblog_food blog Marsia Calce3

hot cross buns_paul Hollywood_mysecretroomblog_food blog_Martha Stewart BUNNYBOX_Marsia Calce

#DIY BUNNY BOX scatoline regalo con coniglietti di Martha Stewart 

Scaricate e stampate l’immagine in allegato in formato A3, disegnate i contorni su un cartoncino colorato e ritagliate lungo i bordi. Se volete osare, ripassate il cartoncino con della colla vinilica diliuta con dell’acqua e attaccatevi della carta colorata (a vostro piacere)

…FATTO?

adesso fate aderire la carta al cartoncino meglio che potete, una volta asciugato procedete con l’intaglio.


(2) Readers Comments

  1. Marco Maria
    Reply →
    03/04/2015 at 12:32 AM

    Bellissime le tue brioscine, perfette per la colazione, complimenti anche per le foto che sono bellissime. Secondo te posso sostituire l'uvetta con del ciccolato?

    • Marsia
      Marsia
      Reply →
      07/04/2015 at 6:15 PM

      Grazie mille! Devo dire che sono rimasta anch'io piacevolmente sorpresa dalla semplicità e dalla loro bontà. Grazie per i complimenti ;-)

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Search

IN COLLABORAZIONE CON

    My Secret Room Social

I POST DI FACEBOOK DI MSR

IL MIO TWITTER