728 X 90

DULCE DE LECHE e penso a casa, ovunque essa sia

By Maria Teresa Calce — marzo 14, 2015


dulce de leche

DULCE DE LECHE

Mi piace girare per blog, ma non tutti mi piacciono, non sto neanche a dirvi il perchè. Uno tra i miei preferiti è sicuramente Kitchen in The City appartiene a Maria, una donna di gran classe che ha un piede a Parigi e uno a Milano, nel suo blog ho trovato la ricetta perfetta del dulce de leche. 

Ho sempre sostenuto che una volta sradicatoti dalla tua terra natale, un posto vale l’altro e per me è sempre stato così. Napoli mi ha messa al mondo e geneticamente mi ha trasferito la speranza, la disponibiltà, la tolleranza e quel convivente senso di inadeguatezza e fierezza che ogni napoletano si porta inconsciamente dentro, ovunque vada, qualsiasi cosa faccia. Mi sono lasciata adottare da Milano, che amo profondamente e che mi ha adeguatamente coccolata e ammonita come fa un genitore.

Da adulta l’amore mi ha portata sulle sponde del Lago Maggiore, a Verbania che è come mia figlia: bella come un’adolescente e come un’adolescente non si vede bella. 

Il dulce del leche non fa parte della tradizione culinaria di nessuna di queste tre città, ma è buono come le caramelle mou e il gusto mou fa tanto casa, ovunque essa sia.

DULCE DE LECHE e penso a casa, ovunque essa sia_mysecretroomblog_mariateresa_marsia_calce

Ascoltavo “L’Amore conta” di Luciano Ligabue mentre preparavo questa ricetta, se vuoi ascoltarlo clicca QUI

Ingredienti per 2 vasetti:
 
Latte intero
1 Lt
Zucchero semolato
250 gr
Bicarbonato
2 gr
Estratto di vaniglia
mezzo cucchiaino
 DULCE DE LECHE e penso a casa, ovunque essa sia_2_mysecretroomblog_mariateresa_marsia_calce

prepariamo il dulce de leche

1

In un pentolino antiaderente mettete a scaldare il latte, agiugetevi lo zucchero e il bicarbonato, mescolate e abbassate al fiamma e aggiungetevi l’estratto di vaniglia. Lasciate cuocere a fuoco lentissimo per me 3 ore, voi controllate che raggiunga un colore uguale a quello del mou. Girate di tanto in tanto assicurandovi che non si attacchi alle pareti. Veloce no, facile si.

2

Conservate il dulche del leche in vasetti ermentici in frigorifero. Potete usarla come crema da spalmare, come ripieno per dei macarons, o come farcia per torte…

a voi l’abbraccio più affettuoso, Marsia

 DULCE DE LECHE e penso a casa, ovunque essa sia_4_mysecretroomblog_mariateresa_marsia_calce

DULCE DE LECHE e penso a casa, ovunque essa sia_3_mysecretroomblog_mariateresa_marsia_calce

(10) Readers Comments

  1. Rossella
    Reply →
    14/03/2015 at 10:59 PM

    Bella la ricetta, belle le foto e belle le parole dedicate ai tuoi luoghi di vita. Ti abbraccio

    • Marsia
      Marsia
      Reply →
      16/03/2015 at 6:14 PM

      grazie Rossella, amo molto questi luoghi. La ricetta non è mia, l'ho vista sul blog di di Maria Greco Naccarato, io posso assicuratene la facilità e la riuscita! le foto sono mie e ti ringrazio per i complimenti. Baci

  2. Antonella Vietti
    Reply →
    14/03/2015 at 11:10 PM

    Le immagini legate a questa ricetta trasudano di equilibrio e serenità. Devo fare assolutamente questa crema gustosa, una ricettina anche per i macaron alla vaniglia?? aspetto Baci

    • Marsia
      Marsia
      Reply →
      16/03/2015 at 6:17 PM

      Antonella ciao! grazie per i complimenti, la serenità e l'equilibrio sono due stati che si fatica a mantenere, ma io ci provo! aspetto di sapere quando la fai. Per i macarons io direi alla vaniglia con ripieno di dulce de leche...avevo intenzione di prepararli per Pasqua...STAY TUNED, baci

  3. Andrea Sebasti
    Reply →
    16/03/2015 at 12:25 AM

    Sono spesso combattuta dal fare creme guduriose, perchè non saprei limitarmi nell'uso! A parte la battuta, il colore di questa crema è sublime, ed è impressionate la foto, sembra di poter prendere il vasetto con una mano. Se la faccio ti scrivo. Buona notte

    • Marsia
      Marsia
      Reply →
      16/03/2015 at 6:20 PM

      Andrea, in effetti questa crema dal colore e il profumo invitanti crea dipendenza! I complimenti avuti per le foto mi inorgogliscono ...e non poco! grazie mille di essere passata, torna presto.

  4. roberta
    Reply →
    20/03/2015 at 9:13 AM

    Il dulce de leche crea dipendenza! È mille volte più buono della nutella. Foto spettacolari

    • Marsia
      Marsia
      Reply →
      20/03/2015 at 7:42 PM

      è vero! ne ho mangiato fino alla nausea! tanto che per farcire i macarons devo rifarla. grazie per essere passata e per i complimenti

  5. Silvietta Ferrero
    Reply →
    23/10/2015 at 6:04 PM

    Mi sono commossa davanti al computer leggndo le parole che hai scritto perchè mi ci sono ritrovata. grazie

    • Marsia
      Marsia
      Reply →
      01/11/2015 at 7:37 PM

      davvero? che dolce...grazie mille a te di essere passata Silvietta.

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Search

IN COLLABORAZIONE CON

    My Secret Room Social

I POST DI FACEBOOK DI MSR

IL MIO TWITTER